Archivio : marzo, 2017

Millennials: Chi sono?

“Ci chiamano” Millennials, Generazione Y, Echo Boomers. Molti ci definiscono narcisisti, viziati, accidiosi, perennemente insoddisfatti a livello professionale. Altri ci esaltano. Siamo i ragazzi nati tra i primissimi anni 80′ e i primi anni 2000, più o meno. Cresciuti a merendine e tecnologia. Prima generazione “vecchia” che ha dimestichezza con la tecnologia digitale e la usa in modo costante.

Siamo la generazione che precede la Generazione Z, dei nati dopo il 2000, e segue la generazione X, composta dagli individui nati tra il 1960 e il 1980. Negli USA raggiungiamo circa gli 80 milioni e nella sola Italia, 11,2 milioni di cui il 76% connessi ad Internet. Ci definiscono globali ma appassionati del locale, collaborativi, digitali, desiderosi di esprimere noi stessi con autenticità.

Charlotte Despard: Una Ribelle che Cambiò la Storia Delle Donne

Eccoci alla terza vegetariana storica da riportare a galla dal passato: Charlotte French Despard.
Preparatevi perché oggi conoscerete una nonnina con le ovaie.

Questa nobildonna inglese, nata nel 1844, ha vissuto 95 anni e ne ha fatte di tutti i colori.
Ha lottato per i diritti delle donne, per i diritti degli animali, per i diritti dei bambini e dei lavoratori.
Una vita di lotte appassionate contro ogni sorta di oppressione, perché come diceva lei:
La pace della sottomissione è la pace della morte”.

Giornata Mondiale dell’Acqua: Cos’è e Quali Sono gli Eventi Previsti in Italia

La Giornata mondiale dell’acqua,World Water Day, nasce nel 1992 in seguito alla conferenza di Rio, durante la quale le Nazioni Unite decidono di dedicare il 22 marzo a questa risorsa preziosa. In questa data i diversi paesi del mondo sono chiamati a promuovere eventi a tema, al fine di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’argomento, approfondendo di anno in anno alcune tematiche.

L’acqua potabile, pur essendo un bene primario per la sopravvivenza, tutt’oggi non è accessibile a tutti: basti pensare che quasi un miliardo di persone nel mondo non ne ha accesso diretto in casa ed è costretto a percorrere lunghi tratti di strada o ad attendere molte ore in coda per poterne beneficiare. L’alternativa? Bere acqua contaminata con tutte le conseguenze che ciò comporta.

Frutta, Fibre e Pancia Gonfia: è vero che il Cibo Crudo fa Gonfiare?

BATTERI FAMELICI 

Come spiega il famoso Dr.  Mercola:  “Se il vostro intestino è dominato principalmente da microbi patogeni, parassiti, funghi e lieviti,  questi si ciberanno delle fibre e prolifereranno, peggiorando qualsiasi problema di salute”.

Non è la frutta cruda la causa del problema insomma, ma chi ha colonizzato la nostra pancia (e certamente non siamo arrivati ad avere tutti quei batteri nocivi con una dieta fruttariana o vegana dalla nascita!).
Cosa suggerisce questo medico a chi soffre di pancia gonfia?
“Chi ha questo tipo di problematica dovrebbe eliminare le fibre dalla dieta per un periodo di tempo, in modo da far morire di fame questi patogeni“.
Non tutte le fibre sono uguali però.
Partiamo da quella che sembra essere il nemico n.1 delle nostre pancette.

Elogio della Distrazione: Sognare ad Occhi Aperti è Bellissimo

Fior fiore di esercizi ci insegnano come aumentare le prestazioni rimanendo concentrati, senza distrazioni. E se distrarsi, di tanto in tanto e magari un po’ di più, facesse bene? Lo psicologo e neuroscienziato Michael C. Corballis ha addirittura dedicato un libro all’argomento,La mente che vaga, stravolgendo l’opinione comune che nella distrazione vede un nemico.

Corballis, a grandi linee, afferma che avere la testa fra le nuvole è una forma di riposo o di rilassamento che serve a recuperare energie o lucidità. Addirittura favorirebbe l’empatia, ovvero la capacità di mettersi nei panni degli altri. Genera anche un senso di continuità alla vita muovendoci avanti e indietro nel tempo. Favorisce l’invenzione di storie, leggende, poemi, romanzi perché è alleata della fantasia. Secondo lo psicologo la distrazione ci aiuta a mettere in discussione la casualità del pensiero e a sfornare idee brillanti.

La Torta della Nonna in Versione Vegana e Senza Glutine

Un centro cremoso di crema al limone. Una crosta delicata e croccante allo stesso tempo.
I pinoli ricoperti da un velo di zucchero appena accennato e la bontà doppia di una torta senza un grammo di glutine, di lattosio, di colesterolo, di burro e di crudeltà.

Deliziosa anche la versione con glutine che l’ha ispirata: la torta della nonna in versione vegana di Michela  Visonà (Mamma Veg), ma anche quella di Sara  di VegAway.  Oggi qui però vi consigliamo di provare quella senza glutine per capire che chi è intollerante/allergico al glutine può comunque mangiare vegano e trovare ormai ogni sorta di ricetta squisita di dolce.

Finestre Velux: Quanto è importante vivere in una casa luminosa e sana?

Inutile dirlo una casa sana è il top per vivere bene, oggigiorno l’importanza che si da all’ambiente in cui si vive è diventato un punto fermo per chiunque, cercare un’abitazione costruita come si deve però non è cosa facile; la cosa facile è invece trovare la casa dei propri sogni e ristrutturarla o adeguarla al meglio perché sia adatta alle nostre esigenze, asciutta e soprattutto luminosa.

Earth Day, la Giornata della Terra: cos’è, quando si festeggia e come partecipare

Earth Day, la Giornata della Terra, è la più importante manifestazione mondiale dedicata alla tutela dell’ambiente. Ogni anno oltre un miliardo di persone vi partecipano in oltre 192 paesi del mondo, unendosi in nome della Terra. Nata il 22 aprile 1970 come movimento universitario, nel corso del tempo si è sviluppata tramutandosi in un evento educativo ed informativo a 360 gradi, spunto di riflessione per valutare le condizioni del pianeta allo stato attuale. Numerosi sono infatti i gruppi ecologisti che, in quest’occasione, scambiano informazioni sulle tematiche dell’inquinamento, delle energie rinnovabili, della distruzione degli ecosistemi, fornendo nel contempo idee e soluzioni innovative per contrastare i danni ambientali. L’evento viene celebrato dalle Nazioni Unite ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile.

Amico Mio Tu Sei in Grado di Regalare Felicità

❝Tutti gli esseri umani vogliono essere felici; peraltro, per poter raggiungere una tale condizione, bisogna cominciare col capire che cosa si intende per felicità.❞
~ Jean-Jacques Rousseau

E’ vero per essere felici non basta crederci bisogna fare un’attenta analisi per capire veramente cosa significa la felicità, non solo, ci sono persone che la felicità riescono anche a donarla agli altri e sono proprio queste quelle di cui bisognerebbe circondarsi.

Regalare Felicità

Ricetta per le Patatine NON Fritte Arcobaleno

Ma non sa di niente!!

Se vostro marito ve l’ha già detto cinque volte questa settimana, se vostro figlio più grande rifiuta ogni proposta che gli mettete nel piatto, o se anche voi avete bisogno di aggiungere sempre più sale o condimenti ai vostri piatti per provare piacere a tavola, o se l’idea di un pasto di sola frutta o un riso bianco vi sembra di una tristezza incredibile, ebbene non siete sole.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655