Archivio : luglio, 2016

DHL Express al servizio dell’eccellenza sostenibile

Di sicuro avrete già sentito parlare di DHL Express. E’ un’azienda leader a livello mondiale nel trasporto espresso internazionale e un servizio innovativo dell’azienda lanciato da poco è DHL for FOOD, un servizio eccellente di trasporto di alimenti sia a temperatura ambiente che a temperatura controllata.

Anche il famoso marchio di alimenti biologici Biosì ha scelto DHL per l’esportazione dei suoi prodotti Made in Italy. Grazie a questo servizio Biosì ha ora la possibilità di inviare frutta fresca e biologica in ogni angolo d’Italia, in tutta sicurezza e con la serietà che contraddistingue da sempre DHL Express. Finalmente il biologico può arrivare anche in quelle zone dove ancora non esiste!

“Lasciare andare”: un gesto di libertà per se stessi e gli altri

“Lasciare significa:

lasciare che per un po’ le cose seguano il loro corso,
che si muovano liberamente senza il nostro intervento,
finché la direzione del loro movimento non si mostri spontaneamente.
Se rinunciamo a tentare di guidare le cose e quelle, muovendosi,
si allontanano da noi, lasciamole andare.
Molliamo la presa.
Se le lasciamo andare per la loro strada, ci rendiamo liberi per qualcos’altro.
(Bert Hellinger, Gli Ordini del Successo)”

La vita è un fluire continuo di fasi, salite e discese, gioie e difficoltà; un alternarsi continuo, inevitabile e a volte spietato, susseguirsi di situazioni che permeano ogni ambito dello sviluppo dell’individuo nelle sue relazioni interpersonali, potenzialmente riassumibili nelle due categorie primarie di amore e amicizia.

Cimiteri d’Europa: una guida insolita dei più belli

Sono sempre stata affascinata dai cimiteri e anni fa un’amica mi regalò una guida alquanto bizzarra per scovare i più belli d’Europa. Da allora ne ho visitati parecchi perché in ogni viaggio, puntualmente, mi facevo portare nei cimiteri locali più significativi. Vi posso assicurare che se ne vedono delle belle e che, in alcuni casi, ci si ritrova davanti ad opere di notevole valore artistico.

Lo sviluppo del neonato: com’è influenzato dai genitori secondo la psicologia e l’astrologia

E’ risaputo quanto i primi mesi di vita siano importanti per lo sviluppo del bambino a 360 gradi. Già il periodo prenatale, compreso tra l’inizio delle doglie ai primi giorni dalla nascita, viene considerato a livello psicologico determinante poiché il feto viene influenzato da ciò che accade intorno a lui e soprattutto dalla madre stessa. Uno dei fattori prettamente fisici cui si fa riferimento in tal senso è la dieta materna, che influisce sul corretto andamento della gravidanza e addirittura sullo sviluppo neurologico del bambino, come confermano diversi studi. Ovviamente anche l’impiego di droghe e determinati farmaci può influenzare il feto, tant’è vero che durante i 9 mesi l’uso dei farmaci è ridotto al minimo e comunque sottoposto a vaglio medico. Stesso discorso vale per gli stati emotivi della madre, che contribuirebbero a mettere in circolo sostanze chimiche buone o cattive a seconda dei casi.

Gli 82 Comandamenti Di Alejandro Jodorowsky Per Una Vita Migliore

Gli 82 comandamenti di cui voglio parlarvi oggi sono estratti dal libro “Il maestro e le maghe” di Alejandro Jodorowsky, e precisamente si trovano nel capitolo “Il lavoro sull’essenza”, estratti da una presunta lettera di Gurdjieff ad una sua figlia illegittima.

In questo caso si parla di “leggenda” perché molto probabilmente questi 82 comandamenti furono una trovata letteraria dell’autore, infatti molti punti, date e foto smentirebbero la storia surreale che Jodorowsky si inventò per giustificare gli insegnamenti; comunque la storia che si può leggere descrive l’incontro che avvenne nel 1924 in America tra filosofo e scrittore Gurdjieff e una cameriera tredicenne, dalla quale relazione nacque Reyna D’Assia, una figlia mai riconosciuta dal padre e che sembra sia una figura inventata di sana pianta da Jodorowsky, il quale afferma di essersene innamorato a Città del Messico, anni dopo e precisamente nel 1970, dopo la presentazione del suo film “El Topo”.

Il Saluto alla Luna per rendere omaggio alla nostra sorella notturna

Ho sempre amato la luna fin da bambina.

La luna, nel suo giocare tra il visibile l’invisibile, è il simbolo del sogno e dell’inconscio, della dimensione notturna e dell’immaginazione. (Chevalier, Gheerbrandt, 1994)

Mia madre mi racconta sempre di una notte di luna piena in cui mi trovò a giocare in cameretta con la luce spenta.
Per un po’ rimase ad osservarmi e poi mi chiese perché stessi giocando da sola invece di dormire.
“Non sono da sola, sto giocando con la luna!” le risposi dall’alto dei miei tre anni.

Può l’uomo dire di “essere umano” senza l’altro? Il valore della condivisione nel progetto Unikosenso

Chi sono? Perché sono al mondo? Qual é il senso della mia vita?

Il Parco Cinque Sensi: a piedi nudi tra le meraviglie della natura

Aggiornamento dal Parco Cinque Sensi (25/03/2017)

Il Parco Cinque Sensi a piedi scalzi, uno dei parchi divertimento naturali tra i più innovativi in Italia riapre il primo maggio in una nuova sede a Vitorchiano, comune virtuoso e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano in provincia di Viterbo.

Si tratta di “un percorso innovativo ed emozionante per vivere un’indimenticabile esperienza, dalla testa ai piedi” – così gli “Artigiani dei Sensi”, gli addetti del parco, definiscono il magico bosco dove prende vita un vero e proprio parco divertimenti boschivo.

Respirazione consapevole: cos’è e le tecniche più interessanti

La respirazione consapevole è molto più che una semplice tecnica per migliorare la qualità della vita. O meglio, l’obiettivo è sicuramente questo ma anche superare quello stato di incoscienza quotidiana in cui gran parte di noi è immerso. Una condizione che ci rende simili a robot, incapaci di osservare davvero ciò che accade, vittime di una condizione da sonnambuli. Certo, non basta la respirazione per conoscersi in profondità ma è uno dei primi passi fondamentali, non a caso parte integrante della meditazione stessa. Non me ne sono resa conto finché ho iniziato a prendermene cura, dedicando in modo regolare (perché è questo a fare la differenza) alcuni minuti quotidiani al respiro consapevole. Accade qualcosa dentro di sé e questo mutamento inevitabilmente si riflette anche fuori. Persino se si è solo agli inizi. Certo, ogni esperienza è a sé ed esistono innumerevoli tecniche respiratorie, alcune più adatte a certi scopi o a certe persone rispetto ad altre.

Pinocchio: il significato esoterico della storia

La fiaba di Pinocchio pur avendo ottenuto un successo strepitoso, ha spesso suscitato dibattiti. Se da un lato c’è chi la difende, dall’altro c’è chi la ritiene pericolosa perché di cattivo esempio. D’altra parte il senso stesso della fiaba, secondo quanto afferma Igor Sibaldi, è stato travisato. Pinocchio infatti viene letto per indurre i bambini a seguire le regole, ammonendoli sui pericoli insiti in un atteggiamento di disobbedienza quando in realtà, lo scopo di Collodi era un altro. E lo si intuisce osservando alcuni particolari, per esempio il libro su cui Pinocchio studia, che è privo di frontespizio e di indice. Come a suggerire, qui nessuna regola. Ma c’è di più, secondo Sibaldi questa storia è un vero e proprio trattato di Qabbalah che ci insegna la più grande delle lezioni, quella della disobbedienza. Ogni passaggio, ogni disavventura, ogni incontro svelano dettagli e curiosità su ciò che accade a tutti noi, da come ci incarniamo a come diventiamo esseri umani autentici, dal ruolo che abbiamo nella creazione a come si svolgono le iniziazioni e via dicendo.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655