Archivio : ottobre, 2015

La meditazione per ritrovare il nostro bambino interiore

Vi é mai capitato di fare esperienza di quella che viene chiamata “la notte buia dell’anima“?
Di sentire di aver perso ciò che solitamente vi sostiene, di essere in difficoltà ad affrontare positivamente la vita e di provare un grande senso di abbandono e solitudine?

Se la risposta é positiva sappiate che questa é un’opportunità scelta dalla vostra anima per farvi progredire nella vostra vita interiore! Vi viene chiesto di allenare la vostra capacità di accettare le sfide che la vita vi mette difronte e questo vi obbliga ad esaminare alcuni aspetti della vostra interiorità. Ed é proprio arrendendosi a qualcosa di infinitamente più grande di noi che diventiamo più profondi e spirituali.

Con la crescita del reddito non aumenta la felicità: il paradosso di Easterlin

Una volta superata una soglia di ricchezza, che corrisponde alla capacità di soddisfare i bisogni primari, l’ulteriore aumento di reddito non si traduce più in una maggior percezione di felicità. È il paradosso di Easterlin, dal nome del demografo ed economista statunitense che nel 1974 elaborò questa interessante teoria, quanto mai attuale oggi.

Il concetto di felicità è stato da sempre oggetto di studio di varie discipline compresa l’economia, dove è tornato di particolare interesse a partire dagli anni ’70. È stato così ripreso un filone inaugurato ai tempi dell’Illuminismo, quando illustri pensatori quali Antonio Genovesi e Piero Verri definirono la scienza economica, allora agli albori, come «la scienza della felicità».

Triturazione di Pulcini Vivi: la Germania dice BASTA

Ve ne avevamo già parlato di questa pratica brutale e direi anche piuttosto barbara di tritare i pulcini maschi VIVI, i video sono strazianti per chiunque abbia un minimo di empatia e sensibilità, ma anche per chi non ne ha, infatti il lavoro di “sessatore di pulcini” non lo vuole più fare nessuno, in fondo come si fa a stringere tra le mani un giallo batuffolino pigolante e decidere se vivrà o morirà? Che poi anche questa scelta di farli vivere non è che sia delle migliori, infatti se i maschi hanno un destino segnato, le femmine non vivono una vita degna di questo nome, le viene tagliato il becco attraverso una macchina apposita che la condannerà ad una vita di dolore, viene stipata in stie dove non può aprire le ali e senza un pavimento adeguato alle sue zampette, viene sfruttata fino alla morte per produrre uova su uova… e se si ammala o ferisce di sicuro non viene curata, per gli allevatori sono solo dei numeri e praticamente nessuno spende soldi per curare una gallina, preferiscono lasciarle morire tra atroci sofferenze.

Test per scoprire le Geopatie,le influenze negative nelle vostre case

Fin dai tempi antichi l’uomo ha sempre cercato di costruire il proprio rifugio, capanna, casa in punti strategici e non solo per procacciarsi il cibo ed essere al sicuro dai pericoli ambientali, ma anche scegliendo accuratamente un luogo in base alla sua salubrità ed energia positiva.

geobiologia

Di solito erano i sacerdoti o gli sciamani che avevano il potere di carpire l’energia positiva ed evitare luoghi a rischio di geopatia, non a caso i luoghi sacri sono posti in cui le energie negative si neutralizzano; se andiamo indietro con la storia possiamo notare come i dolmen, gli obelischi, le piramidi siano situate in luoghi solo apparentemente scelti a caso, probabilmente seguendo già una sorta di geobiologia.

Mente e corpo si rigenerano ogni 7 anni

Secondo la Biologia le nostre cellule si rinnovano ogni 7 anni, determinando la rigenerazione psicofisica dell’intero organismo. La psicologia, a sua volta, individua dei cicli settennali di trasformazione individuale. Scoperte che confermano teorie antiche e moderne di stampo spirituale più che scientifico. Basti pensare all’energia vitale Ying che, secondo la Medicina Cinese, si svilupperebbe nelle donne ogni 7 anni. E ancora ai cicli vitali del Sufismo, la cui durata corrisponderebbe, guarda caso, a 7 anni. Per non parlare delle fasi di sviluppo, o settenni, individuati da Rudolf Steiner, tutt’oggi rispettate nella pedagogia Waldorf.

“La Grande Sfida dei Fornitori per il Clima”: 7 aziende italiane vincitrici di sostenibilità

Carrefour Italia ha sempre messo in prima linea il suo interesse per l’ecologia e la sostenibilità. E proprio per questo motivo ha ideato il progetto “La Grande Sfida dei Fornitori per il Clima”.

Un progetto importante che ha voluto premiare gli stessi fornitori del gruppo Carrefour: non fornitori qualsiasi però ma aziende in grado di lavorare in modo ecologico, mettendo in atto politiche e azioni concrete di sostenibilità ambientale. I fornitori che hanno partecipato all’iniziativa hanno presentato progetti, finanziamenti e idee nell’ambito green e Fedabo, società leader nel settore dell’energia, insieme ad esperti di altissimo livello, li hanno valutati uno ad uno e hanno creato una vera e propria classifica delle 7 aziende più meritevoli.

Greenpeace: abuso di pesticidi nelle mele

C’è ancora troppo chimica sulle nostre tavole. Nel corso di una sua indagine sull’utilizzo dei pesticidi in agricoltura, Greenpeace ha analizzato 126 campioni di mele (compresi 17 derivati da produzione biologica) provenienti da 11 Paesi europei. La frutta è stata acquistata presso alcuni supermercati e messa a disposizione di un laboratorio indipendente tedesco, che ricorre a una tecnica analitica multiresiduo al fine di verificare la presenza di una vasta gamma di pesticidi e dei loro metaboliti.

Bimbi in Viaggio: Organizer per Auto per Non Annoiarsi

State per mettervi in viaggio coi vostri bambini? Tutte le mamme e i papà sanno quanto possono annoiarsi i bimbi in macchina, soprattutto durante tragitti piuttosto lunghi, ma se ci si organizza per bene il viaggio può diventare qualcosa di veramente piacevole anche per loro!

Per prima cosa dobbiamo studiare cosa piace di più al nostro bambino, se leggere un libro, colorare, ascoltare delle storie, giocare con le macchinine o con le bambole o con gli orsacchiotti, e in base a questo decidere quale organizer per auto realizzare.

Navaratri: 9 notti per rinascere

Navaratri, ovvero le nove notti (nava-nove, ratri-notti). Nove notti di combattimento, di rinascita, di trionfo della forza femminile sul male.

Navaratri è una festività induista dedicata alla donna, al trionfo della Devi, il femminile divino e sacro, nei suoi aspetti materni e generatori (Shakti) e trionfali, compassionevoli e forti, ma non distruttivi. Infatti il Navaratri  è dedicato a Durga, potenza femminile creatrice e, anche se non in tutta l’India, anche a Lakshmi, altra divinità femminile induista che rappresenta la generosità, la prosperità e la luce spirituale che dissolve le nebbie dell’ignoranza.

Consigli Montessori: come sviluppare la fiducia, l’autostima e l’autonomia nel bambino

Negli anni di lavoro al nido e durante questi mesi nella mia ludoteca ho avuto modo di osservare genitori e bambini di ogni genere. La difficoltà più grossa che noto nei genitori è quella di lasciar provare il bambino. Lasciarlo libero di sperimentare, di sbagliare e di autocorreggersi, nel rispetto dell’ambiente.

LEGGI ANCHE —> Montessori: sbagliare è umano, correggere è diabolico

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655