Archivio : luglio, 2015

Quando un amore finisce: 3 consigli per ritornare a sorridere

amore-finisce

La vita impone circostanze e situazioni da risolvere, a volte tragiche, a volte trionfanti. A volte si evolvono in positivo altre in negativo. Ed ognuno di noi, sempre, se l’è cavata con le proprie forze. Nonostante le nostre scelte, una cosa ci accomuna con il resto del mondo. Tutti sappiamo cos’è soffrire per un amore.

Ora che la tua storia è finita, dentro di te hai solo pensieri, paure… macerie. Provi una mancanza, ti viene amputata una metà che era più di una parte, più di una semplice somma. Assodato che non esiste alcuna formula magica o bacchetta stregata per bloccare questa sofferenza, non devi fermare la tua esistenza e la tua vita. La fine di un amore e il percorso di risalita è cosa difficile, ma non impossibile.

Bambini all’Aperto: che Bello Giocare Fuori!

bambini

Questa è una delle immagini più tristi che si possano incontrare. I bambini all’aperto che giocano sono una gioia per il cuore, vederli che si affannano su un cellulare è deprimente. Ma ci sono anche immagini come questa che scaldano il cuore…

image

Eh si in questa frazione di Tagliacozzo, Roccacerro, è stato affisso un cartello che invita gli automobilisti a rallentare perchè in questo paese ci sono ancora bambini che giocano all’aperto, proprio come succedeva una volta!

Giochi giardino fai da te: 20 idee divertenti

gioco-percorso-ostacoli

Giochi giardino fai da te, 20 idee divertenti per tutti i gusti. Torna con la mente alla tua infanzia, quali giochi preferivi? Personalmente adoravo improvvisare casette con i più disparati materiali, per esempio la legna di mio nonno, che a dire il vero non ne era molto entusiasta. Mi divertivo a saltare tra un pneumatico e l’altro, creavo negozietti con la merce che mi capitava sottomano, rivisitavo la realtà con occhi fantastici. Credo che tutti i bambini adorino mettersi alla prova con la creatività, più di quanto non siano attratti dai giocattoli “preconfezionati”, che di solito li stancano rapidamente.

Perchè cambiare è difficile?

Spesso capita di voler cambiare. Ci sono momenti nel corso della nostra vita in cui ogni nostra idea è rivolta al cambiamento ma la maggior parte delle volte l’obiettivo si allontana e le energie per farlo scendono come il sole al tramonto. Cambiare è difficile, e costa.

SalvaBimbi: l’Applicazione Indispensabile

“…dedicata a Giulio, un bimbo di 3 anni volato in cielo troppo presto, a Bari, il 20 agosto 2013, che ha aspettato i soccorsi per troppo tempo, a poco più di un chilometro dall’ospedale più vicino… e nessuno lo aveva detto ai genitori”

SalvaBimbi 7

Si chiama SalvaBimbi e per ora è disponibile solo per sistemi Android, presto lo sarà anche per Ios, è gratuita e indispensabile.

Troppe volte accadono incidenti ai bambini con conseguenze troppe volte terribili, come quella di Giulio, morto a 3 anni per un mancato pronto intervento, ed è a lui che è dedicata questa applicazione nata da una idea del Dott. Marco Squicciarini, progettata dal SEO Cristiano Capobianco, realizzata dalla Università ELIS (Opus Dei), sponsorizzata dalla Multinazionale ITALTEL.

Primo Chakra: se è equilibrato i nostri confini sono sani

“Questo é il mio spazio e questo invece é il tuo, io non entro nel tuo e tu non entri nel mio”

La storia di Dirty Dancing parla di confini da mettere per poi togliere.

7 buone regole comportamentali per un Viaggio in Asia

Negli ultimi anni il Sud Est asiatico ed in particolare paesi come Thailandia, Laos, Cambogia e Vietnam hanno riscontrato un picco di interesse diventando gettonate mete per le nostre vacanze.

Nonostante siano paesi in forte crescita e per certi versi anche molto influenzati dalla cultura occidentale, conservano ancora aspetti tradizionali tipici che meritano la giusta considerazione per non creare imbarazzo e che, in una certa misura, ci viene chiesto di rispettare.

#1 – Le scarpe

L’importanza del contatto con la terra per la pedagogia Montessori

Troppo spesso ci dimentichiamo da dove veniamo. L’importanza degli elementi naturali che ci compongono viene sorpassata da ciò che ci circonda, dagli oggetti, dall’avere. Dovremmo ricordarci che la parte fondamentale è l’essere.
A tal proposito voglio portare ai vostri occhi oggi l’importanza di far vivere al bambino il Suo essere mettendolo in contatto con gli elementi naturali di cui è fatto: terra e acqua. Lasciarlo libero di esplorare e anzi offrirgli la possibilità quotidiana di percepire la vita e il suo sviluppo gli permetteranno di entrare in contatto con la sua anima.

orto-Montessori

Riciclare stecchi del gelato: 9 e più idee bellissime

La bella stagione è arrivata: voglia di mare, sole, passeggiate e gelati! Il classico ghiacciolo ci accompagna nelle giornate più calde e ci offre refrigerio, ma una volta finito può offrirci anche tante idee creative, basta pochissimo e si possono creare oggetti davvero interessanti, fare lavoretti con i bambini o regalini per gli amici.

L’occorrente è tanti stecchi dei ghiaccioli, lavati e asciugati, colla a caldo, nastrini, colori, carta, panno, paillettes, bottoni… e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce!

Il primo lavoretto per riciclare stecchi del gelato è molto semplice, si tratta di segnalibri allegri colorati e molto utili.

Psicotrappole: il nostro modo inconscio di renderci prigionieri

psicotrappole

Perché la mente crea le psicotrappole?

Chiunque può costruirsi delle psicotrappole, qualunque psicotrappola ha il potere di far prigioniera la mente, molte menti rimangono prigioniere, ma molte altre menti hanno anche la capacità di costruire le psicosoluzioni. E’ proprio così; la circolarità della mente fa si che se da un lato si ha la capacità continua di costruire trappole, siamo altresì capaci di elaborare anche adeguate soluzioni. Fondamentale è stare nella corrente, danzare su queste note, avere la capacità di realizzare realtà patologiche da un lato e realtà terapeutiche dall’altro. La magia è insita nel saper oscillare senza irrigidimento tra le parti.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655