Archivio : gennaio, 2015

Abolizione del Canone RAI: firmate la petizione di Altroconsumo!

no-al-canone-rai

Torna il Canone RAI, la tassa dei telespettaori italiani

E alla fine anche quest’anno, puntuale come un orologio svizzero, torna il Canone RAI che andrà pagato entro il 31 Gennaio ad una “modica” cifra di 113,50 euro.

Chiunque possieda un apparecchio televisivo, o un qualsiasi dispositivo potenzialmente in grado di ricevere il segnale dall’antenna tv, vedrà ancora una volta “imporsi” questa tassa (perchè è più giusto chiamarla così) per il mantenimento dei canali della televisione pubblica nazionale.

I dispositivi per cui è richiesto il pagamento del Canone RAI

dispositivi-canone-rai• Tutti gli apparecchi atti alla ricezione della Radiodiffusione, che includono dunque tutti i componenti che definiscono un ricevitore completo.

Il reparto di maternità di Vipiteno non deve chiudere! L’Italia altrimenti perderà l’eccellenza!

In Italia vi è una perla rara che ha sempre rassicurato le mamme in procinto di dare alla luce i propri bimbi: è il reparto di maternità dell’ospedale di Vipiteno a Bolzano. Non è un reparto di maternità normale ma una vera e propria eccellenza italiana, unica nel suo genere. L’attenzione verso il parto naturale e la relazione mamma-bambino è talmente grande che in questo ospedale le procedure di accudimento sono uniche in Italia.

Tante le mamme che decidono di andare a Vipiteno a partorire, anche provenienti da regioni lontane.

Mini-House, una casa in legno da costruire in soli due giorni [Foto]

mini-house

Mini-House, una casa ecologica e in legno montabile in due giorni senza mani esperte

mini-house-3Una casa da poter costruire in soli due giorni? Anche da chi è meno esperto nel settore? E’ davvero possibile tutto ciò? A quanto pare si.

Si chiamaMini-House ed è un progetto frutto di una collaborazione tra l’architetto e designer Jonas Wagell e il produttore di case svedesi Sommarnöjen, marchio scandinavo leader nella produzione di case vacanze prefabbricate ecologiche.

Si tratta di una casa modulare in legno che può essere costruita in soli due giorni senza l’ausilio di mani esperte e professionali.

In Italia Troppe Ore di Scuola: i Bambini Devono Riposare e Giocare di Più

Meno ore di scuola

Il professor Yvan Touitou, un cronobiologo professore alla Faculté de médecine de la Pitié Salpêtrière, ha parlato al Corriere della Sera per spiegare che la salute dei bambini passa attraverso un corretto riposo, e la scuola deve preoccuparsi di più della loro salute.

Uno sfasamento tra i ritmi biologici e quelli imposti dall’orario delle lezioni può causare disordini alimentari, distrazione e difficoltà nella concentrazione.

Anche secondo uno studio effettuato dalla American Academy of Pediatricians (AAP), intitolato Let them sleep (lasciamoli dormire), i bambini ma soprattutto i ragazzi in età adolescenziale e pre adolescenziale, hanno bisogno di almeno 9 ore di sonno per recuperare le energie e regolare i ritmi veglia-sonno.

Cassinetta di Lugagnano, il primo comune italiano a cemento zero

Miliori di ettari di terreno rasi al suolo a favore dell’edilizia: il triste quadro dell’Italia di oggi

cementificazione-italiaDati alla mano ci dicono che, negli ultimi anni, milioni di ettari di verde in Italia sono stati rasi al suolo e cementificati per costruirne nuove abitazioni.

Il triste quadro odierno, infatti, ci mostra come abusivismo e speculazione edilizia siano due delle principiali piaghe italiane, tra le più difficili da estirpare.

Suolo fertile e integrità paesaggistica, però, sono le principali garanzie per il futuro di tutto il pianeta. E’ sulla salvaguardia del territorio e sulla lotta al consumo del suolo che dovrebbero concentrarsi i comuni del nostro bel Paese, e non solo.

Bando Terre Originali: terreni incolti dati agli aspiranti giovani agricoltori

terre-originali-bando

Terre Originali, un’iniziativa per valorizzare i terreni incolti

In Italia sono presenti oltre 4 milioni di ettari di terreni incolti. Una parte di questi terreni, circa 338 mila ettari sono di proprietà pubblica.

E’ da questi dati che nasce la nuova iniziativa Terre Originali, nelle Langhe (Piemonte), con lo scopo di valorizzare quei terreni che, altrimenti, potrebbero restare abbandonati e inutilizzati divenendo, col tempo, vittima di dissesto idrogeologico.

Terre che possono rivelarsi una preziosa risorsa per costruire una nuova economia che crea lavoro e sviluppo e difende l’ambiente.

L’auto ad acqua: in Arrivo a Marzo 2015

auto ad acqua

Abbattere l’inquinamento è uno degli obiettivi principali di ogni azienda che si rispetti, ma quando oltre alla riduzione dell’inquinamento si vengono ad abbattere anche i costi allora le orecchie si drizzano molto più facilmente.

L’idea dell’’ingegnere italiano Lorenzo Errico è fantastica, un’auto ad acqua che riesce a fare un chilometro con un millilitro di acqua.

Errico ha preso in mano i progetti di Stanley Meyer (l’inventore della pila a combustibile ad acqua) e partendo da quelli ha costruito un’auto ibrida che riesce ad essere concorrenziale ma soprattutto riesce ad essere un’auto futuristica, che riduce i consumi e la produzione d’inquinanti determinati dall’impiego dei motori a combustione interna alimentati a benzina, gasolio, gpl, metano, kerosene, olii vegetali, biogas, syngas, etanolo, ed è una cosa da non sottovalutare assolutamente visto che le risorse della Terra sono sempre più scarse.

Il rispettoso saluto degli elefanti dinnanzi alle ossa di un antenato [Video]

video-elefanti1

Gli animali hanno il senso della storia?

Sanno che il tempo è stato artefice di un’evoluzione e che alle loro spalle si presenta un passato fatto di antenati, vite vissute, cambiamenti fisici e mentali?

Che conoscano certi fatti è davvero improbabile, ma esiste forse un’intuizione, un sapere che si trova in loro, messo lì da chissà chi e grazie al quale sono consapevoli del fatto che ogni specie ha da raccontare una storia meravigliosa.

Sembra un argomento inconsistente perché è evidente che se noi abbiamo appreso di essere esistiti nel tempo in modi vari e complessi è grazie a studi e ricerche lunghe e approfondite.

Educazione ambientale obbligatoria: la Nuova Materia Scolastica

2012_10_8_16_29_31

Finalmente una materia davvero importante diventa obbligatoria a scuola: l’educazione ambientale!

Entrerà in vigore da quest’anno e si comincerà a studiarla dalla scuola materna fino alla secondaria superiore, si parlerà di riciclo, di biodiversità, di sostenibilità ma anche di tutela dell’ambiente, del mare e del territorio.

Non ci sarà un’ora specificatamente dedicata alla tematica dell’educazione ambientale, ma entrerà di prepotenza affiancata alle altre materie come storia, geografia, scienze e arte (ricordate che parlo sempre di “arte del riciclo”? 😉 ).

ZeBuk Day 2015: il 14 Febbraio libera nel mondo un libro anche tu!

zebuk

ZeBuk, uno spazio dedicato a tutti gli amanti dei libri e della lettura

“Si scrive Zebuk, si legge The Book: è il blog collettivo per gli amanti dei libri!”

E’ questo lo slogan di ZeBuk che anche quest’anno, in occasione del suo quarto “compleanno”, che cade il 14 Febbraio, organizza lo ZeBuk Day, una giornata che permetterà agli amanti della lettura di “liberare” uno o più libri.

Ma cos’è ZeBuk? Per chi non lo sapesse, ZeBuk è un blog collettivo dedicato a tutti gli amanti della lettetura.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655