Archivio : gennaio, 2014

Cosa fare in caso di alluvione: i consigli dei geologi

Immagine da: www.centrometeoitaliano.it

Le alluvioni, lo sappiamo bene, possono essere un evento catastrofico, causati da avverse condizioni atmosferiche che provocano piogge torrenziali per giorni o settimane, e fanno parte delle calamità naturali, per il loro impatto drammatico sulle vite e le opere umane.

Un’alluvione è un evento non previsto, per quanto possa essere prevedibile, in particolar modo in quei paesi interessati annualmente dal fenomeno dei monsoni e dei cicloni, seguiti nelle nazioni più progredite con i più moderni strumenti messi a disposizione dalla moderna scienza meteorologica.

Un’alluvione trasporta grandi quantità di suolo e detriti strappati dalla forza dell’acqua, provocando ulteriori danni e rendendo più difficili i soccorsi.

Emilia Romagna: alla scuola dell’infanzia le torte di compleanno vengono fatte solo con la frutta

L’Emilia Romagna ha rilasciato le nuove linee guida per l’offerta di alimenti e bevande salutari nelle scuole, oltre a fornire i giusti strumenti per la sua valutazione e controllo (potete trovarle qui).

E, come viene specificato, per ambiente alimentare scolastico si intendono tutti quegli elementi del contesto scolastico che influenzano le abitudini alimentari degli alunni e della comunità scolastica, in particolare l’offerta alimentare a scuola.

Queste nuove linee guida vogliono dunque costituire un concreto strumento per contribuire alla promozione di sane scelte alimentari in tutto l’ambiente alimentare scolastico.

Crema Viso Fatta in Casa: 3 Ricette per 3 Tipi di Pelle

Se state cercando una crema per il viso e non trovate quella giusta per voi, un po’ perché gli ingredienti non vi convincono, un po’ perchè i prezzi per avere una buona qualità sono elevati, allora vi consiglio di provare a prepararvela voi come più vi piace. Di seguito vi darò qualche suggerimento, ma se non li volete seguire ricordatevi almeno che quando comprate una crema, dovete sempre controllare l’INCI per essere sicure di non spalmarvi in faccia siliconi e petrolati.

Photo by wikipedia

Diciamo Basta Allo Sfruttamento Dei Cavalli

E’  ora di lasciare che i cavalli vivano liberamente senza essere costretti, per mero divertimento, a fare cose che in natura non farebbero mai. Chi di noi, essendo stati a Roma, non ha visto i vetturini con le carrozzelle, le famose “botticelle” chiamate così perchè erano usate per il trasporto delle botti nella Città Eterna, e che ora costringono i cavalli, di solito a fine carriera agonistica di età avanzata, a sopportare caldo torrido in estate e freddo e pioggia in inverno, solo per portare a spasso i turisti a vedere il Pantheon o Piazza di Spagna.

Circo Orfei: l’Ippopotamo Sull’Asfalto Che Fa Indignare La Rete

 

Qualche giorno fa questa foto è stata postata su facebook, provocando l’indignazione e le polemiche di molti cittadini. Il solo fatto che nel circo si usino ancora gli animali per fare “spettacolo” è già una cosa discutibile di per sè ma che gli animali, questo in particolare, siano trattati in maniera a dir poco indecente, è davvero sconcertante. Un ippopotamo chiuso in un recinto mobile, sdraiato sull’asfalto senza avere a disposizione nè cibo nè acqua, in attesa della sua esibizione.   Il commento più postato è stato “perchè nessuno interviene?”.

Il Suicidio dell’Extravergine: l’America ci accusa, Ma è Proprio Così?

E’ uscito pochi giorni fa sul New York Times un servizio sull’olio di oliva italiano, una rappresentazione grafica della produzione e dell’esportazione in America di questo meraviglioso prodotto Italiano. Peccato che il servizio, realizzato tramite infografica (potete visualizzarlo qui –> extra-virgin-suicide), non sia certo un vanto per gli Italiani. Infatti denuncia il fatto che l’olio venga adulterato durante le fasi di lavorazione e che quindi la maggior parte dell’olio che arriva negli States sia olio di scarto, olio scarso.

Un Golden Retriver Adotta un Micino: Ecco le loro Meravigliose Fotografie

L’amicizia si sà non conosce età!! In questo caso non conosce neppure razza visto che un meraviglioso golden retriver di nome Ponzu ha adottato un microbo di gatto che era stato abbandonato dalla madre.

Il microscopico micino si chiama Ichimi e il loro padrone non fa altro che immortalare la meravigliosa amicizia tra i due e postare le foto su Instagram. Potete visitare il profilo di Jessiepon, e godere di altre foto, ma intanto potete ammirare qui la loro amicizia speciale!

Catene da neve e pneumatici invernali: ecco cosa bisogna sapere e quali montare

In questi giorni il nostro Paese sta facendo i conti con l’inverno e torna alla ribalta l’argomento “catene da neve” per tutti gli interessati.

Per tutti gli automobilisti che si trovano a fronteggiare la guida su neve e ghiaccio le principali soluzioni per viaggiare sicuri sono rappresentate da pneumatici invernali, catene da neve e gomme termiche.

Certamente le catene da neve sono la soluzione più economica, malgrado non siano molto pratiche per poter circolare in sicurezza e superare dunque le varie difficoltà presentate dalle strade innevate o ghiacciate.

I vaccini che fanno morire. La toccante testimonianza di Daniela, donna-carabiniere

Solo ieri vi abbiamo parlato della sentenza storica del tribunale di Ferrara che ha riconosciuto il legame tra vaccinazioni e tumori. Per leggere l’articolo cliccate qui.

Oggi vi vogliamo mostrare una testimonianza reale, significativa che fa arrabbiare e mette i brividi.

Repubblica ha intervistato Daniela, donna, mamma e carabiniere. Le sue parole arrivano dirette al cuore e alla mente di chiunque l’ascolti.

Direttamente dal suo letto di ospedale dà sfogo alla sua rabbia.

Crisi economica, aumentano i giovani che vivono con i propri genitori: i dati in un grafico

Immagine da: http://ninehoursofseparation.blogspot.it

Cresce notevolmente il numero dei ragazzi di età compresa tra i 20 e i 34 anni che sono “costretti” a vivere con i propri genitori.

Esistono i mammoni e i pigri, che non riescono a lasciare il nido familiare perchè troppo legati alle comodità della propria casa, questa non è di certo una novità, ma anche chi vorrebbe lasciare questo nido per spiccare il volo… si trova costretto a tarpare le proprie ali.

Il motivo? Ovviamente la crisi economica che sta investendo la nostra epoca.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655