Archivio : febbraio, 2013

La foca che gioca col cane [Video]

Ma voi avete mai visto una foca giocare con un cane??? Bene se la risposta è no allora guardatevi questo video che con migliaia e migliaia di visite dai primi di Febbraio sta davvero attirando i curiosi!!!

Si tratta di una giovane foca maculata che dal Tamigi, nei pressi di Greenwich, si diverte a giocherellare con un cane vicino a Morden Wharf il tutto è stato ripreso il 2 di Febbraio 2013.

 

Buona visione!!

 

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Campagna choc: bimbo a pezzi contro il consumo di prodotti di origine animale

Questa mattina a Grossetto è apparso un volantino che sicuramente susciterà molte polemiche. Si tratta di una campagna promossa dai vegan per far riflettere riguardo il consumo di prodotti di origine animale.

Sul volantino si vede un bambolotto (che assomiglia molto ad un neonato) fatto letteralmente a pezzi e confezionato in modo simile agli involucri nei quali viene comunemente venduta la carne sui banchi della macelleria. E’ un messaggio molto forte e che arriva diretto a chi osserva l’immagine.

Il poster è stato posizionato nei pressi di un incrocio molto trafficato e di conseguenza sono in molti, da stamattina, a vederlo.

Il massacro degli agnelli si avvicina…

Come ogni anno quando si avvicina la Pasqua non si può non pensare all’imminente massacro degli agnelli.

Cosa fare per ostacolare questa violenta e primitiva abitudine?

Abbiamo pensato semplicemente di raccontarvi come avviene la macellazione di un agnello: forse la consapevolezza di cosa si nasconde dietro al consumo di carne può condurci tutti a riflettere.

Innanzitutto c’è da dire che le pecore sono animali intelligenti ed affettuose ma il modo crudele con cui l’uomo terrorizza questi animali li fa vivere nell’angoscia e nel timore e non si mostrano per quello che sono realmente. Gli agnelli sono per natura dei cuccioli vivaci e giocherelloni: vengono però separati dalla propria madre precocemente a circa 1 mese di vita.

Disastro nucleare di Fukushima: le conseguenze mondiali censurate

Nel mese di marzo del 2011 un forte terremoto ha causato un disastro nucleare in Giappone. Le conseguenze sono state – e continuano ad esserlo – drammatiche.

Pensate che di recente vicino alla centrale di Fukushima, luogo dove è avvenuto l’incidente, è stato pescato un pesce tipico della zona che dalle analisi  effettuate risulta essere contaminato ben 2500 volte in più rispetto alla quantità di radiazioni ammissibili per legge. 

Un disastro di cui più nessuno parla. Notizie che è meglio nascondere per difendere interessi politici ed economici.

Juliette, il cucciolo dalle zampe deformi

Juliette è un dolcissimo cucciolo piuttosto sfortunato. E’ stato separato dalla madre troppo presto e proprio per questo motivo presenta dei gravi problemi alle zampe anteriori.

E’ stato trovato per la strada e portato ad una clinica inglese che lo sta amorevolmente curando: dopo un periodo intenso di fisioterapia le sue capacità motorie sono notevolmente migliorate. La causa delle gambe deformi del cucciolo è stata la scarsa ed inadeguata nutrizione.

A causa del suo aspetto “poco normale” si pensava di far fatica a trovare una famiglia per questo cucciolo, invece fortunatamente la sua storia è stata diffusa e ha toccato il cuore di moltissime persone: già in 600 hanno chiesto di poterlo adottare!

Vivere con 350 euro al mese è possibile: ecco dove

Basta! Troppe spese, affitti esagerati, tasse a non finire e andare a fare la spesa è come andare dal gioielliere. Per fortuna ci sono ancora angoli di paradiso nel mondo dove è possibile vivere con meno di 350 euro al mese: OpenTravel.com nel 2009 ha elencato 5 Paesi davvero interessanti!

Ovviamente ciò che per noi è poco per gli abitanti del posto è tanto, tutto è relativo… ma forse possiamo adeguarci, visto anche lo spettacolo che questi posti offrono.

Eccoli!

 

THAILANDIA

Bill Gekas: il papà-fotografo che ritrae la figlia come nei più grandi capolavori pittorici

Bill Gekas è un fotografo australiano tra i più bravi a livello mondiale: il suo talento è stato premiato più volte!

E’ riuscito a ricreare nei suoi scatti le luci e le atmosfere visive che contraddistinguono i più grandi capolavori pittorici europei del 1500 e 1600. E per fare ciò si è avvalso dell’aiuto di una modella davvero particolare: sua figlia di appena 5 ani.

Il risultato è davvero sorprendente: la piccola è diventata la protagonista dei ritratti di Vermeer, di Rembrandt, di Raffaello e di Caravaggio.

Il video dei cuccioli più dolce del web

Guardate che meraviglia questo video, cuccioli che dormono o che si stanno per addormentare, uno più dolce dell’altro!!

Trovato in rete lo volevo proprio condividere con voi!!! Qual’è il cucciolo che vi piace di più???

 

Avete visto il cucciolo alla fine??? Sembra un neonato che urla!!!

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

19 usi alternativi del caffè

Il caffè, come avete letto ne “I danni taciuti della caffeina“, non fa molto bene ma non eliminiamolo dalla lista della spesa, perchè col caffè si possono fare una sacco di altre cose!!

A parte utilizzare i soliti fondi di caffè per concimare i vasi dei fiori il giardino, ci sono cose da fare col caffè che proprio non mi sarebbero passate per la testa!!

Il caffè assorbe gli odori, potete usarlo come tinta, per la cellulite, per la pelle… insomma eccovi 20 metodi alternativi per utilizzare o riutilizzare il caffè!

 

18 foto che ridanno fiducia all’umanità

Mai come in questo periodo l’umanità nel mondo è messa in forte crisi: guerre, violenza, falsità e incoerenza rendono ognuno di noi avvilito e triste. Eppure la nostra voglia di cambiare e di costruire non deve abbandonarci: l’uomo possiede un istinto e una creatività tali da credere nell’impossibile e talvolta anche da poterlo realizzare.

L’importante è non dimenticarci del buono chè è in ognuno di noi e del potere che esso può avere se riconosciuto e seminato adeguatamente.

E per non dimenticare ci vengono in aiuto queste immagini, questi attimi di vita che ci fanno credere in un uomo un pò più umano…

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655