Sei in Notizie da Legambiente

Festa dell’Albero 2014: Abbraccia un albero anche tu

festa-dell-albero-2014-abbraccialo

La Festa dell’Albero, un’iniziativa per sostenere gli alberi e la biodiversità

Festa dell'AlberoCome ogni anno, anche questo 21 Novembre 2014 torna la Festa dell’Albero, quell’evento organizzato da Legambiente volto a valorizzare e celebrare gli alberi e il loro indispensabile contributo alla vita.

Spesso, infatti, non ce ne rendiamo nemmeno conto, ma gli alberi sono davvero fondamentali nella nostra vita e per il nostro ambiente, ma ad oggi il loro numero sta dimuendo a dismisura, sopratutto perchè gran parte di essi viene abbattuta per costrurvi sopra edifici o parcheggi.

Ma gli alberi assorbono anidride carbonica e restituiscono ossigeno, proteggono la biodiversità, hanno un ruolo fondamentale nella prevenzione del dissesto idrogeologico.

Ecosistema Urbano 2014: vivere in Italia è un dramma!

ecosistema-urbano-2014-legambiente

Dati critici emersi dal nuovo rapporto sull’Ecosistema Urbano 2014

Un ecosistema urbano può essere definito come l’ambiente in cui l’uomo interagisce con le varie componenti sia di tipo biotico (piante e animali) che abiotico (luce, terra, suolo e sottosuolo, rocce, acqua, aria, l’insieme dei fattori climatici etc.).

L’ecosistema urbano, con la quale si intendono le città, può essere considerato un ecosistema transitorio, poichè non basta l’attività antropica dell’uomo per raggiungere una situazione di stabilità.

Ad analizzare attentamente l’ecosistema urbano del nostro Paese è l’associazione ambientalista Legambiente, che nella ventunesima edizione di “Ecosistema Urbano 2014ha stilato un rapporto sulle condizioni di vivibilità ambientale dei capoluoghi di provincia italiani.

Puliamo il Mondo 2014: dal 26 al 28 Settembre

puliamo-il-mondo-2014

Il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo

Torna anche quest’anno l’iniziativa “Puliamo il Mondo“, ormai giunta alla sua 22° edizione, la più grande proposta di Legambiente organizzata in collaborazione con la Rai che quest’anno si terrà dal 26 al 28 Settembre.

Puliamo il Mondo non è altro che l’edizione italiana di “Clean up the World“, il più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo.

Si tratta, in poche parole, di un’iniziativa ambientale in cui i volontari di tutto il mondo ripuliscono, valorizzano e conservano i propri territori.

Italia: dove andare in vacanza? Ecco le migliori spiagge!

spiagge-italia-vacanze

Estate… tempo di vacanze, di sole, di mare. Ma quale spiaggia d’Italia scegliere? E, soprattutto, quale merita davvero di essere visitata?

E allora ecco che Legambiente anche quest’anno ha rilasciato la sua personalissima Guida Blu, dal titolo “Il mare più bello”, che ci presenta quelle che sono le località costiere italiane che sono state premiate con le “cinque vele“, vale a dire quelle  località che sono riuscite ad offrire vacanze da sogno e di qualità, grazie alla gestione sostenibile di un territorio d’eccellenza, alla salvaguardia del paesaggio, ai servizi offerti nel pieno rispetto dell’ambiente e all’enogastronomia di alto livello.

Pendolari furiosi: ecco le 10 linee ferroviarie peggiori d’Italia

Come ben sappiamo purtroppo tutti i treni d’Italia sono tristemente famosi per non rispettare la puntualità.  Le costanti lamentele che si fanno riguardano i ritardi, i guasti e le soppressioni: questo è dunque il biglietto da visita delle ferrovie italiane.

Certo queste difficoltà accadono ovunque nel nostro paese ma in alcune tratte si manifestano di più ed è per questo che Legambiente ha monitorato la situazione e ha redatto un elenco delle linee ferroviarie peggiori d’Italia per i pendolari.

Ecomafie: i dati di Legambiente per il 2013

Legambiente ha presentato il resoconto Ecomafia 2013, dove denuncia la situazione attuale in termini appunto di “ecomafie” ovvero di illegalità di vario tipo (ce n’è una vasta scelta che andremo a vedere) compiute dalla criminalità organizzata a danno dell’ambiente e della popolazione. Le ecomafie agiscono nell’ambito del riciclaggio e dello smaltimento dei rifiuti, gran parte della questione si svolge proprio intorno a questo aspetto, in ambito edile e agroalimentare, in quest’ultimo caso con un numero di reati commessi ai danni della filiera di produzione con un valore pari a 78 milioni e 467000 euro di beni finiti sotto sequestro.

Stop al bracconaggio: la Cina distrugge 6 tonnellate di avorio d’elefante

Qualche giorno fa lo stato della Cina, con l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica contro il bracconaggio degli elefanti, ha distrutto oltre 6,15 tonnellate d’avorio provenienti dal commercio illegale di zanne d’elefante.

Si è trattato di un’azione simbolica che la Cina, tra il più grande consumatore mondiale di avorio, ha voluto fare per sostenere la campagna internazionale lanciata dal WWF a sfavore del bracconaggio degli elefanti e del mercato illegale delle zanne dei pachidermi.

Carrera “KmZero”: nuova proposta di scarpe che difendono il Made in Italy e l’ambiente

Camminare ogni giorno fa bene, ma lo sarebbe ancora di più se indossassimo un paio di scarpe a “chilometri zero”. Grazie all’uso delle scarpe prodotte esclusivamente in Italia, non solo aiutiamo a difendere l’ambiente, ma anche a contribuire a salvaguardare la tradizione artigianale del Made in Italy, sostenendo così le aziende locali manifatturiere ed aumentando il tasso di occupazione.

Green Hill: adottati i primi 300 beagle, duemila i cuccioli in affido ancora provvisorio

Si alimenta la speranza per i cuccioli di beagle che, nell’estate del 2012, furono sequestrati dall’allevamento di Green Hill di Montichiari (Brescia), accusato di maltrattementi e soppressione di animali.

Un momento magico per il mondo ambientalista, non solo perchè quel momento segnò la liberazione di ben 2.639 cuccioli di beagle destinati ai laboratori, ma anche perchè quel momento si rivelò una tappa fondamentale nella lotta contro la vivisezione in Italia.

La procedura è ancora agli inizi e la strada da percorrere è ancora molto lunga, ma le belle notizie non tardano ad arrivare: la Procura della Repubblica di Brescia ha infatti messo definitivamente in salvo i primi 300 cuccioli di beagle.

Cibi con pesticidi: l’analisi di Legambiente

E’ stato pubblicato il rapporto annuale di Legambiente “Pesticidi nel piatto 2012” riguardo a residui di fitofarmaci nei prodotti ortofrutticoli, e loro derivati, commercializzati in Italia.

Dal rapporto emergono principalmente due notizie: una buona ed una cattiva.

Quella buona è che sembrano diminuire, anche se molto lentamente, le molecole chimiche per la produzione agroalimentare: l’uso di pesticidi vene un piccolo ribasso rispetto agli anni precedenti.

D’altro canto, però, vi è un aumento del numero delle diverse sostanze chimiche presenti contemporaneamente su uno stesso prodotto: questa pratica è chiamata anche multi residuo.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655