Sei in Eventi e Petizioni

“Let it Beee”: Cambiamo il Menù di Pasqua

Son così dolci e graziosi che è davvero triste pensare che siano destinati a finire nei piatti. Pasqua si avvicina e, come vuol la tradizione, porta con sé l’immancabile strage di agnelli. Ma è davvero necessaria tale crudeltà per soddisfare il Menù di Pasqua?

Sagre di Primavera: Tutte Della Frutta

Viviamo nella nazione migliore del mondo… quando si parla di frutta perlomeno, e non è cosa da poco.
Dalle città più grandi ai paesini di campagna, da marzo a novembre non passa una settimana senza una sagra della frutta nel nostro Bel Paese.

In alcuni casi, si sono fatte di queste feste dei veri capolavori artistici che vengono anche dall’estero a rimirare:  fontane ricoperte d’uva e da cui fuoriesce del vino al posto dell’acqua;  tinozze di legno giganti strabordanti di grappoli d’uva nera, carri allegorici che passano per borghi medievali, piccole sagre di frutti antichi in paeselli sperduti con 70 anime…

#StopTheTrucks: la Campagna Contro il Trasporto di Animali Vivi

Dall’allevamento al mattatoio. I “viaggi della morte” sono una crudele realtà che si palesa quotidianamente sotto i nostri occhi, troppo spesso insensibili alla sofferenza altrui. Ammassati all’interno di camion in spazi ridottissimi, affamati, disidratati, impauriti, in condizioni di esaurimento psico-fisico, esposti al rischio di ferirsi o ammalarsi, ogni anno moltissimi animali sono costretti a viaggiare per ore ed ore su lunghe tratte all’interno dell’Unione europea e verso Paesi terzi. Per paradosso può capitare addirittura che muoiano prima di raggiungere la loro ultima destinazione. Il trasporto degli animali vivi merita una cornice normativa più adeguata e fortunatamente qualcosa si sta muovendo.

Addestramenti militari: gli animali come bersagli!

addestramenti-militari-animali

Siamo sempre stati popoli guerrieri, senza distinzione di razza, non importa il luogo di provenienza, il fatto è che l’essere umano ha combattuto da quando i suoi piedi hanno iniziato a calpestare la Terra.

E fino a quando si parlava di spirito di sopravvivenza, era forse necessario lottare e andare avanti, ma quando elementi come onore, dovere, rispetto, conquista e potere sono diventati un tutt’uno con la parola “guerra”, questa è diventata un’arte e, come ogni arte che si rispetti, si è evoluta e, apprezzata dai più, è diventata completamente parte di noi.

Mattanza dei delfini in Giappone: quando i delfini non sono applauditi!

delfino

Ogni anno nella baia di Taiji, per circa sei mesi consecutivi, avviene il massacro; migliaia di delfini muoiono sotto i colpi violenti dei pescatori. Nel mondo questo avvenimento è conosciuto come la mattanza dei delfini in Giappone!

I delfini vengono attirati con l’inganno, inseguiti in mare aperto, mentre nuotano in branco, cercano rifugio nella baia ma è proprio lì che i pescatori aspettano il loro arrivo.

Sono confusi e senza via d’uscita, non capiscono immediatamente cosa sta succedendo e iniziano a disperdersi, ma lo spazio è troppo piccolo, impedisce grandi movimenti e nuotate veloci, è certo che nessuno riuscirà a scappare perché quegli uomini devono assolutamente portare a termine il loro lavoro.

Toro Jubilo: il fuoco dell’ignoranza brucia ancora

Toro Jubilo

È risaputo che in Spagna i tori non hanno vita facile; considerati fenomeni da baraccone da troppo tempo, non riescono a scrollarsi di dosso questi rituali che ogni anno li vedono protagonisti in svariate occasioni, festival e spettacoli.

Conosciamo la corrida e ci battiamo giorno dopo giorno perché questa rimanga solo un grande ricordo che è parte di una grande cultura; poi abbiamo scoperto il toro de la vega, sanguinosa festa non poco inquietante; ma adesso sta per arrivare novembre e a Soria si parla già allegramente dei preparativi per il Toro Jubilo, altro festival, altro toro, altro sangue.

Orche intrappolate a vita: il divertimento dell’uomo

orche-spettacoli

Terminata l’estate volgono ormai al termine gli spettacoli dei parchi acquatici; delfinari e simili hanno lavorato sodo in nome del divertimento di grandi e piccini dimostrando che i mammiferi marini sembrano nati per dar spettacolo e, con salti, tuffi, sorrisi e giravolte, attirano intere famiglie a vedere costose esibizioni.

Pensiamo allora a SeaWorld, forse il più grande parco marino negli Stati Uniti, dove le orche vengono imprigionate e addestrate affinchè imparino a comportarsi da intrattenitori piuttosto che da animali.

Toro de la Vega: quando la morte diventa divertimento

Toro-de-la-VegaOgni anno, il secondo martedì del mese di settembre, si tiene a Tordesilla, in Spagna, un torneo di origini medievali, il Toro de la Vega, facente parte a tutti gli effetti del patrimonio culturale della città e, per questo, tutti gli anni tanto atteso.

Il protagonista, come possiamo ben immaginare, è proprio un toro che diventerà presto vittima poco dopo l’inizio della manifestazione; i carnefici, invece, sono un branco di sadici, tra uomini e donne, che inseguono il toro lungo un percorso, a cavallo o a piedi, armati di lance, fino ad arrivare al punto in cui l’animale non ha scampo e, circondato, viene massacrato lentamente tra gli applausi e le risate del pubblico entusiasta, composto in parte anche da turisti.

Lana d’angora: una petizione per fermare la strage

 

lana-dangora

Avete mai sentito parlare di lana d’angora? Utilizzata per la realizzazione di vari indumenti tra cappotti, maglioni e biancheria intima, viene ricavata da una razza di conigli che, dolcissimi e ricoperti di morbido pelo, già da tempo hanno attirato purtroppo su di sé l’attenzione di chi si occupa di abbigliamento.

Kendall Jones, la cacciatrice che uccide animali in via d’estinzione per diletto: firma le petizioni!

Kendall Jones, la cacciatrice che uccide animali in via d'estinzione per diletto: firma le petizioni!

Kendall Jones, una ragazza texana che ama cacciare gli animali.

Kendall Jones, nata e cresciuta in Texas, è una ragazza di 19 anni come tante, almeno a prima vista. E’ una studente universitaria che studia il settore Marketing e Sports Therapy; è cheerleader per l’università che rappresenta la All Girl Squad, che tratta sport come il calcio, il basket e la pallavolo.

Ma la vera passione per Kendall è un’altra: è una cacciatrice di animali. Passione che coltiva sin da piccola, ereditata dal padre.

Le sue prede preferite? I cosiddetti Big 5, vale a dire elefanti, rinoceronti, leoni, leopardi e bufali del Capo.

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655