Sei in Animalismo

Sagre di Primavera: Tutte Della Frutta

Viviamo nella nazione migliore del mondo… quando si parla di frutta perlomeno, e non è cosa da poco.
Dalle città più grandi ai paesini di campagna, da marzo a novembre non passa una settimana senza una sagra della frutta nel nostro Bel Paese.

In alcuni casi, si sono fatte di queste feste dei veri capolavori artistici che vengono anche dall’estero a rimirare:  fontane ricoperte d’uva e da cui fuoriesce del vino al posto dell’acqua;  tinozze di legno giganti strabordanti di grappoli d’uva nera, carri allegorici che passano per borghi medievali, piccole sagre di frutti antichi in paeselli sperduti con 70 anime…

Ricetta Veloce per Zucchine Ripiene

Le ricette vegane ve le stiamo dando e se ne trovano sempre di più on-line e in ricettari sul tema, ma non è giusto dare l’idea che i vegani siano sempre in cucina a spadellare.
Non mangiare cibi animali non vuol dire che si è costretti per forza a cucinare.
Così come gli onnivori si fanno un veloce panino col prosciutto o un uovo strapazzato o si comprano una pizza surgelata quando la sera sono stanchi o non hanno voglia di mettersi ai fornelli, i vegani fanno lo stesso!

Diabete di tipo 2 e Frutta: Quale Mangiare per Prevenirlo?

“Mirtillo, mirtillo delle mie brame: sei sempre tu il frutto più benefico del reame?”

  1. Recensione sistematica sul diabete di tipo2 e la frutta. Di tutti e 23 gli studi sull’argomento si evince che chi consumava più frutta in totale aveva avuto negli anni un rischio inferiore di contrarre diabete 2, rispetto a chi ne consumava di meno (Wang 2016).
    E fin qui, visti i dati precedenti, nessuna meraviglia.
    Quali sembrano essere i frutti più benefici di tutti?
    Mirtilli sul podio
    , con un 25% in meno di rischio tra chi più ne consumava. Niente male neanche le verdure a foglia verde, ma i mirtilli non si battono.

Calamarata senza calamari? Come dare ai piatti il sapore di mare anche senza pesce!

Se per motivi etici o salutistici avete deciso di non consumare più pesci, ma vi manca il “sapore di mare“, i prossimi consigli fanno per voi!
Prima di tutto:  da dove viene quel buon sapore di mare?
Di certo, ne converrete, non può venire da dei pesci morti in decomposizione e pieni di  una proteina chiamata “putrescina” (un nome, un programma).
Cosa dà allora a certi piatti il sapore “di pesce”?
L’abbiamo chiesto alla ciurma vegana dell’ ARCA DI EVA e questi sono i consigli  che ci hanno dato per voi!

Ricetta per il Sushi Maki di Verdura e Consigli per Mangiare Vegano Fuori Casa

Per molti neo-vegani, o aspiranti tali, il problema più grande non è tanto trovare alternative vegane ma dover chiedere se queste alternative ci sono, dover chiedere se possono essere cucinate apposta per loro.
Nessuno di noi vuol “dare fastidio”, a nessuno piace passare per “quello difficile” della compagnia e nessun ospite vuole causare “disturbo” ad amici e parenti.
Però qualcuno deve fare andare la lingua se si vuole che l’opzione etica sia sempre più facile da trovare ovunque.

Ricetta della Sacher senza uova, senza burro e senza latte!

Forse avete tanto sentito parlare dei dolci vegani ma non li avete mai messi alla prova.
Dopo tutto, niente uova? Niente latte? Niente burro? Come fanno a venire buoni?
Eppure hanno il coraggio non solo di venire buoni, ma di restare anche meno indigesti e nauseanti degli altri (e non contengono colesterolo!).

Non credo finchè non assaggio, vi verrà da dire con le sopracciglia aggrottate. E noi siamo qui apposta per farvi vedere e assaggiare, e credere e ricredere.
Nel libro-ricettario l’Arca di Eva & Friends è stato  veganizzato di tutto: salame di cioccolato, mousse al caffè, torte soffici, baci di dama, Danubio, tartellette, tiramisù, plumcake e tantissimi altri dessert!

Ricetta per il Formaggio Tipo Stracchino Senza Latte

Ammettiamolo. I formaggi sono tra i prodotti di origine animale che più si fa fatica a lasciare. Nessun problema con la carne e il pesce, nel giro di 21 giorni senza se ne perde il desiderio. Anche le uova diventano presto un lontano ricordo (anche vagamente nauseabondo).
Latte e formaggi invece tendono a mandare per mesi un forte richiamo, soprattutto alle donne.
Come mai?

Foto di Antonella Guiducci (Raggio di Sole)

Intestino: il Custode del Nostro Benessere

«Tutte le malattie hanno origine nell’intestino».

Antica citazione quanto mai attuale quella di Ippocrate, poiché questo organo a forma di tubo e ripiegato all’interno dell’addome svolge un ruolo cruciale per il mantenimento di una perfetta salute fisica e psichica.

Quale tratto del canale alimentare che segue allo stomaco e sbocca all’esterno con l’orifizio anale, l’intestino risulta fondamentale per il completamento della digestione, l’assorbimento dei nutrienti, l’eliminazione delle sostanze di scarto, il funzionamento del sistema immunitario e la difesa dell’organismo da batteri o altri elementi nocivi provenienti dall’esterno; diviso in due porzioni principali (intestino tenue, che presiede al compimento delle funzioni digestive avviate nello stomaco e all’assorbimento dei nutrienti, e intestino crasso, deputato invece ad assorbire l’acqua e i sali minerali che si trovano nella parte indigeribile degli alimenti e a espellere il cibo non digerito sotto forma di feci), questo prezioso organo ospita un vero tesoro, il microbiota, che costituisce il principale alleato per la nostra salute.

Ricetta di ragù vegetale e lasagnette di pane carasau

Cosa vi serve per trasformare un primo in un ottimo piatto senza crudeltà al 100%?
Solo un buon sugo, un buon pesto, un ottimo ragù e tante buone idee per condire spaghetti & Co.
Se storcete il naso all’idea di chiamare RAGU’ qualcosa senza carne, beh, la parola ragù proviene dal francese ragoût e questo vocabolo non significava affatto “sugo con carne” ma deriva a sua volta dalla parola goût, cioè gusto, e si riferisce  a un sugo che “risvegliasse il gusto”.
Assolutamente lecito quindi parlare di “ragù vegetale“.

Plumcake di Banane e Cacao e Farifrittata alle Cipolle: Ricette Senza Uova

La cosa che più colpisce i neo-vegani è proprio la sostanziale inutilità delle uova in cucina.
Mentre il latte vaccino va comunque rimpiazzato da un latte vegetale, le uova sembrano essere per la maggior parte superflue o facilmente sostituibili, anche quando si tratta di ricette come il tiramisù e persino la frittata.
Eccovi alcuni consigli di base tratti dalla sesta tappa del libro “L’Arca di Eva & Friends“, dove troverete più di 200 ricette testate e molti altri consigli utili.

Per torte, muffins, pancakes, plumcakes

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655