Biocarburanti, United Airlines vola grazie alle alghe

Il biocarburante diventa sempre più un’ alternativa interessante sia in materia di risparmio che di inquinamento e rispetto dell’ ambiente.

Una novità importante arriva da oltreoceano dove la compagnia aerea United Airlines ha annuncia l’utilizzo di biocarburante avanzato sui suoi aerei. Il particolare si tratta di un primo esperimento già compiuto su un volo commerciale negli Stati Uniti dove un Boeing 737-800 ha compiut la sua tratta con nel serbatoio una miscela di carburante tradizionale e una nuova soluzione ecologica prodotta da Solazyme che deriva, appunto, dalle alghe.

L’aereo ha compiuto un volo da Houston a Chicago mentre la compagnia aerea ha già reso noto di aver negoziato l’acquisto di 75,7 milioni di litri di biocarburante aeronautico l’anno con consegna nel 2014. Pete McDonald, executive vice president e chief pperations officer di United, ha dichiarato: “I biocarburanti sostenibili, prodotti su larga scala a costi economicamente accessibili, potranno un giorno giocare un ruolo significativo nell’alimentazione dei voli utilizzati da qualsiasi passeggero”.

 

Piera Scalise

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Piera Scalise il 12/11/2011
Categoria/e: Primo piano, Soluzioni Ecologiche.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655