Questo è un bellissimo video che racconta l’incontro tra un leone e la donna che gli salvò la vita quando era solo un cucciolo.

La storia si svolge a Cali, in Colombia, un leone africano che ora pesa la bellezza di 110 chili, finì al centro delle cronache per essere stato salvato dai maltrattamenti in un circo quando era solo un cucciolo, appunto.

Jupiter, questo il nome dell’animale, è considerato dalla sua padrona uno degli animali più teneri mai visti in natura. E lei per dimostrarlo si fa abbracciare dal suo “cucciolo”.

Il leone fu trovato dalla donna in condizioni quasi disperate. Lei lo curò fino a quando non fu troppo grande da tenere in casa, e poi lo donò ad uno zoo. In seguito la donna, che si chiama Ana Julia Torres, fondò un casa di recupero per animali maltrattati, Villa Lorena che oggi ospita oltre 800 animali, tra cui 5 tigri, 4 leoni, 10 giaguari, 10 puma, aquile e molti altri animali maltrattati dagli esseri umani. Ana Julia ha molte storie da raccontare, potremmo passare ore, giorni o settimane per riportarle tutte, ma una spicca sempre su tutte: la più speciale è quella di Jupiter, il leone africano.

Questo è il filmato che hanno ripreso quando Ana Julia torna a trovare il suo leone. Guardate la reazione dell’animale e poi ditemi se gli animali non hanno un’anima, una coscienza e se non provano dei sentimenti…. Forse sono più umani di quanto lo siamo noi.

 


Qui invece il servizio di SKY su Jupiter che compiva nel 2009 10 anni! Come si fa coccolare da Ana e come lui se la coccola a sua volta, si vede proprio che il legame è davvero forte!

 

 

Qui invece vediamo come Jupiter e Ana si divertano a giocare insieme!! E’ incredibile come questo bellissimo animale dopo aver subito abusi, essere picchiato e lasciato solo e affamato riesca ancora a fidarsi degli umani; per Ana Julia che lo ha salvato è amore in piena regola, gratitudine per quello che ha fatto per lui.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente