Chi non ama i pop corn, sopratutto davanti alla televisione mentre si guarda un bel film? E con l’avvento dei microonde la consuetudine di farli scoppiettare in padella è andata persa e si usa comprare i sacchetti già pronti di Pop Corn da microonde. Peccato che questi poco corn siano trattati con alcuni additivi non proprio salutari, anzi….

Uno di questi additivi è il diacetile.

Il diacetile è presente naturalmente nelle bevande alcoliche e viene aggiunto ad alcuni alimenti per conferire un gusto burroso.

L’inalazione prolungata di vapori di diacetile provoca bronchiolite obliterante. E ai lavoratori di diverse fabbriche che producono aromi artificiali per il burro è stata diagnosticata la malattia. I casi sono stati riscontrati principalmente nei giovani, sani e maschi non fumatori, tanto che diverse autorità hanno definito la malattia “polmone del lavoratore di popcorn“.

Inoltre secondo una recente scoperta dell’Università del Minnesota e pubblicata nella rivista “Chemical Research in Toxicology”, il diacetile ha una struttura molto simile a quella di altre sostanze responsabili della formazione di placche cerebrali che provocano l’ Alzheimer.

La bronchiolite è stata diagnosticata anche ad alcuni consumatori assidui del pop corn da microonde, che ne verrebbe in contatto quando ne respira i vapori. Alcune aziende hanno sostituire l’additivo dannoso con altri, di cui, però, non è stata ancora confermata l’effettiva salubrità.

Inoltre anche il sacchetto che consente la cottura bel forno a microonde sembrerebbe poco raccomandabile, infatti contiene il PFOA (acido perfluorottanico), un additivo chimico correlato alla formazione del cancro e a grossi problemi legati alla tiroide.

Quindi meglio utilizzare il vecchio metodo, pentolone, filo d’olio e tanto buon mais da far scoppiettare!!!

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!