Il sorriso della Tigre

 

La tigre è uno degli animali più maestosi che esistano al mondo, ma quelle del santuario buddista sembrano dei gattoni mansueti.

Nella foto del “sorriso della tigre” un monaco gioca con le guancie della bestia mostrando le zanne in una sorta di sorriso, chissà se l’animale prenderà bene questo tira e molla delle sue guance pelose?

Il monaco buddista thailandese lo fa con una delle tigri allevate presso il Tempio Tiger nella provincia di Kanchanaburi, in Thailandia, dove dal 1994, per contrastare i bracconieri, gli animali vengono accolti, custoditi e allevati a contatto con l’uomo, tanto da essere uno dei pochi, se non l’unico, luogo dove è possibile accarezzare una tigre libera

La storia del tempio nasce quando dei bracconieri ucciso brutalmente una tigre nei pressi del confine tra Tailandia e Myanmar, e una cuciolotta viene ‘adottata’ dai monaci buddisti della zona, diventando  il simbolo del Tempio buddista Tiger.

E dopo che il monaco fa sorridere la tigre lei “ringrazia” mostrando la sua vera natura… facendo le linguacce!!!

 

 

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 19/03/2013
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655