La meravigliosa storia del leone Christian

Sembra una favola ed invece è realtà.

Nel 1969 a Londra due ragazzi australiani videro un vero cucciolo di leone in vendita da Harrods. Vedendolo chiuso da solo in quella gabbia decisero di prenderlo per dargli una vita migliore.

Lo chiamarono Christian e riuscirono ad allevarlo nel prato vicino ad una chiesa, grazie al consenso del vicario.

Ben presto, però, Christian divenne grande e quel piccolo spazio non andava più bene per lui. Decisero di reintegrarlo in Africa. I ragazzi non lo abbandonarono ma aiutarono attivamente questo difficile passaggio nella natura.

Il naturalista George Adamson lavorò per ben tre anni al reintegro del leone. Ad un certo punto, finalmente, scrisse ai due ragazzi che Christian era rientrato in natura all’interno di un branco e ne era diventato il leader. Si avvicinava raramente al campo nel quale vivevano gli uomini e Adamson concluse che era diventato un leone selvaggio.

I due ragazzi, affezionati all’animale, decisero di tornare in Kenya per rivederlo anche se Adamson avvertì loro che ormai Christian si era dimenticato di loro e avrebbe potuto attaccarli.

Una volta arrivati guardarono silenziosi il meraviglioso mondo dei leoni in libertà. E appena Christian si accorse di loro, si avvicinò e li abbracciò e li baciò come quando si ritrova un caro amico dopo un bel pò di tempo.

Le parole, però, non rendono l’idea di questo incredibile legame tra Christian ed i due ragazzi: gustatevi questo meraviglioso video che racconta la loro storia.

 

Redazione EticaMente.net

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Redazione EticaMente.net il 12/03/2013
Categoria/e: Pregiudizi da sfatare, Primo piano.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655