Vivere con 350 euro al mese è possibile: ecco dove

Basta! Troppe spese, affitti esagerati, tasse a non finire e andare a fare la spesa è come andare dal gioielliere. Per fortuna ci sono ancora angoli di paradiso nel mondo dove è possibile vivere con meno di 350 euro al mese: OpenTravel.com nel 2009 ha elencato 5 Paesi davvero interessanti!

Ovviamente ciò che per noi è poco per gli abitanti del posto è tanto, tutto è relativo… ma forse possiamo adeguarci, visto anche lo spettacolo che questi posti offrono.

Eccoli!

 

THAILANDIA

In Thailandia una birra costa $ 1 (€ 0,70), immaginate il resto… poi pensate alle spiagge, al sole costante e al cibo eccellente e tutto per meno di $ 500 (€ 350) al mese. Con questa cifra non aspettatevi un extralusso in riva al mare ma un alloggio verso il nord del paese viene a costare intorno ai $ 30 (€ 21). Ma voi volete qualcosa di più vero? Bhè più vicino alla costa, una camera in appartamento costa circa $ 90 (€ 63) al mese.

Cucinare in casa vi costerà poco o niente, frutta, verdura e carne ai mercati locali costano pochissimo e se siete troppo pigri per cucinare potete provare l’ottimo cibo tailandese alle bancarelle per strada. È possibile comprare il pollo speziato con riso o pasta per circa $ 1 (€ 0,70). All’incirca potrete spendere circa $ 200 (€ 142) per nutrirvi in un mese e vi rimangono ancora circa $ 200 (€ 142) per godere di gite locali, ristoranti, feste e negozietti.

 

CAMBOGIA

Nonostante il sanguinario regime di Pol Pot e l’alone di povertà che ne fa la fama, la Cambogia è un vero paradiso e in termini di costo della vita si può paragonare alla Thailandia.
Si può facilmente vivere per meno di $ 500 (€ 350) nella capitale del paese, Phnom Penh. Purtroppo l’aumentare degli stranieri nella città ha fatto lievitare i prezzi degli affitti fino a $ 200 (€ 142) al mese, ma si può sempre ridurre la spesa, condividendo un appartamento con un amico o con viaggiatori. I prezzi dei prodotti alimentari sono simili se non inferiori a quelli che troviamo in Thailandia. Mangiare nei ristoranti locali vi costerà circa $ 2 (€ 1.40) a pasto e la birra costa sempre $ 1 (€ 0.70). Viaggiare in tuk tuk vi costerà più dollari al giorno.

I cambogiani sono persone estremamente povere, ma modeste, quindi dovete trattarli con molto rispetto e conoscere un paio di nativi può aiutare a comprendere la complessa storia e la vita dura del paese. È sempre possibile insegnare l’inglese o essere coinvolti con alcune organizzazioni non governative per aiutare a cambiare la realtà intorno a voi.  Per ulteriori dettagli potete leggere un articolo su www.shelteroffshore.comTroverete similitudini di vita nei paesi vicini come il Vietnam e il Laos .

FILIPPINE

Un’altra meta esotica dove la vita vi costerà non più di $ 500 (€ 350) al mese è la Filippine. Manila non è un’opzione valida perchè i canoni di locazione partono da $ 360 (€ 255) al mese. Ma se si prova a Cebu, una delle province più sviluppate nelle Filippine, con spiagge di sabbia, campi da golf e negozi, è possibile ottenere un appartamento per $ 150 (€ 106) al mese. In altre città come Damaguete Città, si può facilmente affittare una stanza per circa $ 40 (€ 28) al mese. Anche il cibo è a buon mercato, $ 200 (€ 142) al mese saranno assolutamente sufficienti a fornirvi tutto il necessario, compreso alcool e tabacco, un boccale di birra grande e un pacchetto di sigarette costano rispettivamente $ 0,55 (€ 0,39) e $ 0.80 (€ 0.57).

Inoltre, le Filippine offrono uno speciale visto per la residenza che si può ottenere già all’età di 35 anni, ma è necessario depositare $ 50.000 in una banca delle Filippine. Sopra i 50 anni bast  depositare $ 10.000 e dimostrare una pensione mensile di $ 800 ($ 1.000 a coppia). La Malesia, ha un offerta simile di “visto per pensionati” chiamato programma “My Second Home“.

 

COSTA RICA

Solo un paio di dollari sarebbe sufficiente per sopravvivere in Costa Rica e sarebbe solo un piacere. Il terreno dispone di 12 diverse zone climatiche e abbondante fauna selvatica, ma in generale, il clima è tropicale, caldo e gli indigeni (chiamati Ticos) sono persone molto vivaci e cordiale. I prezzi a San José sono bassi, il costo dei beni e dei servizi è tra i più bassi di tutte le città nel mondo. Si può facilmente vivere $ 500 – $ 600 (€ 350 – € 425) al mese se si condivide una casa o un appartamento con un partner o un amico.  Ovviamente più ci si allontana da San José, più basso diventa il costo degli alloggi. A circa 75 km dalla città si può affittare una casa piccola o media per $ 250 (€ 177) al mese. Nei ristoranti si può avere un pasto eccellente con tanto di dessert per circa $ 4.00 – $ 5.00 (€ 2.8 € 3.5) . E se si acquista il cibo nei mercati locali e dai venditori ambulanti, si paga ancora meno, ad esempio un casco di banane vi costerà $ 0.50 (€ 0.30). Le sigarette sono solo circa $ 1.20 (€ 0,90) per confezione. In generale, i prezzi nei supermercati sono il 30% superiori a quelli dei mercati locali e bancarelle.

In Costa Rica si può imparare a navigare e le condizioni per fare surf sono eccellenti. E se non siete troppo pigri, si può imparare o perfezionare lo spagnolo.
Se si pensa seriamente di trasferirsi in Costa Rica, si dovrebbe leggere ‘Living Abroad in Costa Rica’ di Erin Van Rheenen, che si è trasferito a vivere lì e ha scritto per esperienza. Il libro esplora la storia del paese e della cultura, descrive la nazione e, naturalmente, suggerisce un viaggio di ricognizione in Costa Rica prima di decidere di muoversi.

 

BELIZE

Il Belize è considerato uno dei paesi più belli in America Centrale, ha tutto: splendide spiagge, il clima subtropicale e fauna selvatica. La lingua ufficiale del paese è l’inglese.

Il paese è un paradiso per le immersioni subacquee e gli amanti dello snorkeling. La barriera corallina del Belize offre 127 Cayes offshore (isole) dove potrete trovare le migliori ecosistemi marini conservati al mondo. I costi della vita sono simili a quelle in Costa Rica. Per una grande casa a Cayo, a un’ora di auto a ovest da Belize City, puoi pagare $ 300 (€ 210) al mese. I generi alimentari sono a buon mercato quando acquistati in loco. I prodotti importati sono, in generale, il 50% più costosi, quindi se si vuole tagliare il budget, si dovrebbe girare nei mercati locali e acquistare da venditori ambulanti.  Se avete più di 45 anni si può prendere in considerazione di andare a Belize che grazie all’ Incentive Program si può vivere uno stile di vita esente da imposte, che dovrebbe sicuramente aiutare a risparmiare un paio di dollari.

 

Prima di fare le valigie, dovete sapere che il paese ha stagioni secche e umide e che il tempo non è sempre perfetto come lo si desidera. La stagione delle piogge inizia a maggio e finisce a ottobre, piove tutto il tempo e possono anche esserci uragani, quindi se volete passare pochi mesi nel paese, meglio optare per il periodo da novembre ad aprile.

Ma non dimentichiamoci che le cose migliori della vita sono gratis. Vivere all’estero per meno di 500 dollari (€ 350) al mese è fantastico ma ciò che più conta è la gente che incontri, gli amici che hai, le esperienze che si acquisiscono, i luoghi che vedi, i sapori e gli odori che si imparano a riconoscere.

[Fonte: OpenTravel.com]

 

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 27/02/2013
Categoria/e: Anteprima, Notizie.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail



SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2016 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655