La Peta (People for the Ethical Treatment of Animals) stupisce sempre con le sue denunce scioccanti ma che fanno riflettere. Questa volta l’associazione ha costruito uno spot drammatico contro l’allevamento degli animali da pelliccia: immagini che ribaltano la realtà e che fanno rabbrividire

In passerella non ci sono le solite splendide modelle su tacchi a spillo ma animali: foche e volpi che sfilano applaudite dal pubblico mostrando abiti realizzati con pelle umana.

Quando la sfilata arriva al termine gli applausi lasciano il posto al dietro le quinte: si vedono gabbie all’interno delle quali donne e bambine appaiono terrorizzate.

Cambiare prospettiva serve di sicuro, o almeno lo speriamo, per vedere le cose diversamente…

Per vedere lo spot della Peta cliccate qui.

Fonte: Repubblica.it

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!