Si chiamavano Mary Thonpson e Peter Root. Erano partiti dalla Manica nel luglio 2011 con l’intenzione di fare il giro del mondo in bicicletta. Tanti sacrifici e tanti risparmi per poter intraprendere questa avventura.

Purtroppo il loro sogno è svanito: sono morti in un incidente stradale in Thailandia.

Avevano entrambi 34 anni, erano una coppia innamorata, giovane e piena di vita. Sono riusciti a visitare i più bei luoghi del mondo: l’Europa, il Medio Oriente, l’Asia Centrale e la Cina. E hanno scelto il mezzo più ecologico di tutti per fare questa avventura: la bicicletta.

Curavano anche un meraviglioso blog nel quale raccontavano dov’erano, cosa facevano, come si sentivano. Potete visitarlo al seguente link http://www.twoonfourwheels.com/

Purtroppo un camion ha messo fine ai loro sogni.

Queste le parole del padre del giovane ragazzo: “Non si sono limitati a progettare il viaggio, lo hanno fatto e non potrei essere più orgoglioso di loro. Mi aiuta pensare a quanto fossero felici di essere insieme, che stessero vivendo come volevano”.

Insieme hanno iniziato questo viaggio e insieme lo hanno concluso…

 

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUI e poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!