Costumi fai da te per Carnevale

Si avvicina il Carnevale, ma la crisi incombe e i costumi per i nostri bambini sono davvero carissimi, senza contare che il più delle volte sono sempre da aggiustare e che comunque verranno indossati solo un paio di volte, insomma uno spreco. Allora cosa ne dite di guardarci un po’ intorno e riutilizzare quello che già abbiamo per fare un costume ai nostri bambini?

Niente paura, ago e filo non sono sempre indispensabili per creare dei costumi, anzi… avete una tuta rossa? Aggiungete un cappellino con visiera rossa, un finto volante, qualche medaglia o una coppa ed ecco un pilota da Formula 1!

Il papà ha sicuramente una camicia bianca che non usa più, abbiniamoci un paio di sabot, uno stetoscopio giocattolo, ed ecco un dottore!

Una maglia bianca, un pantalone nero, una cintura, un mantello e una mascherina nera, non può mancare un cappello o un bandana nero, abbiniamo una spada di plastica o di cartone ed ecco Zorro!!

Tuta nera, mantello e maschera ed ecco Batman, se poi sulla tuta aggiungiamo dello scotch giallo o arancione, un elmetto ecco apparire un vigile del fuoco.

Maglia a righe bianche e blu, pantaloni sotto al ginocchio, benda sull’occhio e bandana, senza dimenticare una spada ed ecco un temibile pirata!!

Maglia a righe bianche e nere, guanti neri, berretto, trucco bianco in faccia ed ecco un mimo!!

Cappello a punta, abito nero, mantello e stivali ed ecco una strega!

Cerchietto con orecchie, coda, pantacollant neri e maglia nera… miaoooo un gatto!!!

Il tutto può essere migliorato con trucco per bambini e accessori vari che potete fare voi con cartoncini colorati, o cartone dei scatoloni, basterà scatenare la fantasia e con pochi accorgimenti il costume di Carnevale sarà bello e pronto senza dover diventare matte con il taglia e cuci!

Poi ovviamente potete anche fare dei costumi più impegnati tipo non avete mai pensato ad una piovra? Basta imbottire dei collant colorati, tre per la precisione, e cucirne i bordi su una cintura da indossare… due gambe vere più sei finte ecco la piovra gigante! E se volete renderla ancora più bella potete attaccare dei bottoni lungo i collant e anche su quelli che indossati, in modo da simulare le ventose dei tentacoli.

Ecco qualche idea, presto ne arriveranno anche altre, ma intanto perchè non ci date anche voi qualche suggerimento?

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

 

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 22/01/2013
Categoria/e: Idee riciclose, Primo piano, Soluzioni Ecologiche.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655