Yves Roche e i suoi prodotti di cosmesi vegetali

Oggi vi volevo parlare di questa linea di prodotti cosmetici NON testati su animali. Perchè a volte è difficile trovare un cosmetico non testato ed eticamente corretto.

Allora la linea in questione si chiama Cosmétique Végétale® di Yves Rocher, fondata negli anni cinquanta da un uomo che già da bambino rimase affascinato da un erbario pazientemente realizzato da uno dei suoi nonni, osservandolo, migliorando le sue conoscenze e penetrando i segreti di centinaia di piante.

Dopo circa 50 anni, la sua intuizione e le sue idee militanti si sono rivelate giuste: 1 francese su 3 utilizza attualmente la Marca Yves Rocher.

La mia passione per il mondo vegetale è nata a La Gacilly, nel cuore della Bretagna. È vero che, per alimentare la mia fantasia, avevo l’orizzonte delle lande fiorite, le paludi e i boschi della mitica foresta di Brocéliande…” Yves Rocher

Questa ditta non utilizza alcun componente di origine animale.  Per  esempio il collagene è sostituito dai Polisaccaridi Vegetali d’Acacia e i filtri solari di sintesi, dalla Mangiferina derivata dall’Aphloïa. Sono anche sistematicamente privilegiati gli ingredienti vegetali biologici e i processi d’estrazione naturale.

La ditta si impegna a non utilizzare alcuna specie vegetale in via d’estinzione o a rischio, e a sottoporre tutti i prodotti a una serie di test in vivo (grazie alla collaborazione volontaria di 3.500 donne, di età compresa tra 18 e 75 anni) per verificarne la tollerabilità e l’accettabilità cosmetica, sotto il controllo effettivo di dermatologi e/o oftalmologi

Questi prodotti sono tutti di origine vegetale, non contengono componenti di origine animale e nessun animale viene “utilizzato” nella catena produttiva.  E’ presente la quantita’ minima di prodotti chimici, quali conservanti e antistatici, ma sono componenti chimici presi dalla cosi detta “chimica amica” quindi in piccole quantità e tollerabili da tutti.

In qualità d’impresa responsabile, il protocollo interno sui componenti dei nostri prodotti è una tra i più severi. Rifiutano categoricamente qualsiasi materia prima di origine animale, ad eccezione di due secrezioni: il miele e la cera d’api. Indipendentemente dalla quantità e indipendentemente dal tipo d’animale.

Oltretutto nel caso in cui si sviluppi un estratto di una determinata pianta, qualora la valutazione della sicurezza richieda l’esecuzione di un test su un animale, essendo i dati disponibili insufficienti, rinunciano all’uso di tale estratto, indipendentemente dal suo livello innovativo e di performance.

Tutte queste informazioni sono necessarie per una scelta consapevole dei prodotti cosmetici, necessario anche il marchio CRUELTY FREE, che però la ditta non ha più, e nella lettera qui sotto potete leggerne i motivi, assolutamente burocratici. (cliccate per ingrandire le immagini)

 

A questo indirizzo potrete trovare il catalogo on-line, ricordate che in alcuni prodotti è utilizzato il miele (sono veramente pochi), e che i prezzi sono ottimi, ma sopratutto che le vendite sono quasi esclusivamente tramite rappresentanti e se vi interessa potete visitare la pagina di un’amica cliccando QUI, nella quale potrete avere informazioni riguardanti i prodotti e la loro efficacia, e se volete acquistarli potete rivolgervi direttamente a lei.

Ah dimenticavo di parlarvi dell’operazione “piantiamo per il pianeta”, un’operazione nella quale dal 2007 Yves Roche è impegnata in collaborazione con una ventina di ONG nel mondo specializzate nella riforestazione e si è posta l’obiettivo di piantare, entro il 2015, 50 milioni di alberi nel mondo.

Oggi, la Marca Yves Rocher, attraverso la propria Fondazione, in collaborazione con il Comune e l’Orto Botanico dell’Università degli Studi di Palermo, si è impegnata per la piantumazione di 10.000 FRASSINI DA MANNA per riqualificare 10 ettari di terreno all’interno del parco “La Favorita” di Palermo.

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 21/01/2013
Categoria/e: Cura della Persona, Informazione, Mondo Biologico, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655