Il lungo viaggio di Holly la gatta

Il 4 Novembre scorso i coniugi Jacob e Bonnie Richter della Florida, si erano recati per qualche giorno di vacanza a Daytona Beach. Con loro l’inseparabile gattina Holly di quattro anni. Una notte, forse spaventata dai botti e dai fuochi d’artificio che venivano esplosi sulla spiaggia nel corso della Daytona Speedway Park, il felino è fuggito. I suoi proprietari trascorsero i quattro giorni pubblicando immagini e cercando di rintracciarla, ma senza alcun risultato. Sembrava che Holly fosse sparita per sempre.

Sì, penso che si fosse proprio spaventata a morte” ha detto Bonnie Richter in un’intervista con la CNN.

Sabato scorso la bella notizia, Bonnie ha fatto ai suoi padroni una dolce sorpresa. Holly si è presentata al Barb Mazzola’s Palm Beach Garden, nella zona di Palm Beach, che era solo ad un miglio di distanza da casa sua e di Bonnie e Jacob Richter. Ma Holly non era in ottima salute. “Era così magra, così magra,” ha detto Mazzola alla CNN. “Tutte le ossa di fuori ed era debole e riusciva a malapena a camminare, camminava molto lenta, così debole che non riusciva nemmeno a tirare fuori un ‘miao‘”.

Holly era giustamente debole. Aveva appena fatto un viaggio di 190 miglia (circa 300 Km) in un periodo di circa due mesi.

Sì, è stato un lungo viaggio, ci piacerebbe conoscere la storia dietro tutto il suo viaggio,” ha detto Jacob Richter alla CNN. “Abbiamo avuto modo di farla ingrassare di nuovo, sì“, ha aggiunto.

I Ritchers sono grati a Mazzola, che ha comprato del cibo per la gatta e ha portato Holly dal veterinario dopo averla trovata. Il veterinario è stato in grado di utilizzare il microchip di Holly per monitorare la sua provenienza e poterla far tornare a casa.

Tutti gli animali hanno un buon senso dell’orientamento, ma è davvero insolito per i gatti di trovare la strada di casa sulle lunghe distanze“, ha detto il veterinario Penso che questo sia un po ‘un miracolo.”

 

[Fonte ABC News e CNN]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 14/01/2013
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655