Gli operatori del Parco Canile di Milano, con la collaborazione della videogiornalista Alice Barrese, hanno creato un video nel quale vengono raccontate le storie di di Garfield, di Baloo, di Laura e degli altri gatti abbandonati nel capoluogo lombardo e l’hanno pubblicato online sul sito del Comune.

L’intento è quello di invitare i cittadini ad adottare un gatto.  E Palazzo Marino sostiene l’appello degli operatori dichiarando: “Adottateli”!

Dal canile raccontano: “C’è Garfield, abbandonato perché ormai in casa c’era poco spazio. C’è Baloo, diventato troppo vecchio e scomodo. C’è Laura, lasciata per strada perché la sua padrona aveva sviluppato un’improvvisa allergia”, raccontano dalla struttura pubblica”.

Il Comune spiega che i gatti nel video “sono solo alcuni, i più fortunati, delle decine di mici che ogni anno vengono abbandonati a Milano e di cui purtroppo solo una piccola parte riesce ad arrivare al gattile, la struttura riservata ai felini all’interno del Parco Canile. Un luogo confortevole, pensato per loro, che oggi ospita 150 esemplari”.

L’idea del video-appello pubblicato sul sito internet è davvero una bella ed utile trovata: in questo modo i cittadini vengono a conoscenza di una realtà spesso ignorata o dimenticata.

Per vedere il video cliccate qui.