Formaggi francesi ritirati per la presenza di un batterio. Sono venduti anche in Italia

In alcuni formaggi prodotti dall’azienda francese Fromagerie de Jussac è stata rilevata la presenza di un batterio (la listeria) pericoloso per la salute dell’uomo. I formaggi contaminati sono stati esportati anche in 12 Paesi e l’Italia è uno di questi (Carrefour è l’azienda che nella penisola distribuisce il formaggio).

La listeria può causare la listeriosi, una malattia pericolosa nel caso di bambini, anziani, donne in gravidanza e immunodepressi. I sintomi della malattia possono rendersi evidenti tra i due giorni e i due mesi successivi al consumo dell’alimento contaminato: gli effetti non sono quindi immediati.

Alcuni Stati hanno deciso per il ritiro del prodotto: nel nostro Paese l’unica comunicazione ufficiale è quella diramata da Carrefour sul proprio sito internet.

L’azienda invita i propri clienti a non consumare il prodotto e a riportarlo nel punto vendita di acquisto. Il formaggio sotto accusa è Carrefour Brique du Forez Chevre 200 grammi, con scadenza compresa tra il 28-12-2012 e il 19-02-2013.

Per avere maggiori informazioni potete telefonare al numero +33 6 866 3 899 3

Fonte: Altroconsumo.it

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 09/01/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655