Mutilazioni genitali femminili: l’Onu ha messo al bando questa pratica

Una svolta storica e culturale non da poco: l’Onu ha finalmente messo al bando la pratica delle mutilazioni genitali femminili.

Una lotta durata 10 anni ma finita in vittoria: certo ora questo divieto condiviso è da mettere in pratica ma il solo fatto di proibire le mutilazioni è un enorme passo avanti. Tante le protagoniste internazionali in primo piano in questa battaglia, donne che hanno cercato di attivarsi per proteggere altre donne di tutto il mondo da queste barbarie: Emma Bonino è una di queste.

I dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità dicono che circa 140 milioni di bambine nel mondo hanno subito questa orrenda pratica.

Ma in cosa consiste concretamente e perchè viene attuata? Varia a seconda dei Paesi (Africa, Asia e Medio Oriente) in cui viene eseguita: vi può essere  il taglio della punta del clitoride oppure l’asportazione completa dello stesso clitoride e delle grandi labbra. La motivazione è storico-culturale e chi si considera a favore di queste mutilazioni spiega che è una “tradizione” millenaria che riesce a proteggere le donne dai rapporti prematrimoniali e dalla promiscuità sessuale.

Le donne che hanno subito questa violenza la descrivono come umiliante e dolorosa, al pari dello stupro. Inoltre conferme mediche sostengono fermamente che la mutilazione genitale non riveste alcuna utilità pratica: ha solo lo spiacevole effetto di mutilare il corpo femminile riducendone così sensibilità sessuale. Per di più può causare numerose infezioni, anche mortali.

Continuiamo a combattere affinchè questa vittoria ideale, politica e storica possa davvero tramutarsi in realtà!

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 21/12/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655