3 Dicembre, Giornata Internazionale della Disabilità

Oggi 3 Dicembre 2012 è la giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità secondo quanto stabilito dal “Programma di azione mondiale per le persone disabili“, adottato nel 1982 dall’Assemblea generale dell’ONU e ratificata in Italia con Legge n. 18 del 3 marzo 2009.

 Questa giornata serve per far conoscere la situazione di vulnerabilità delle persone disabili e delle loro famiglie, una lotta che da anni si combatte contro gli stereotopi e i pregiudizi.
Il Presidente della Repubblica ha espresso sentimenti di vicinanza a tutti coloro che vivono la condizione della disabilità e alle loro famiglie ed apprezzamento per i tanti che, nei settori della vita economica, sociale e civile, operano per migliorare e fornire sostegno alla loro vita, nel segno di un’autentica solidarietà, così propria alla natura umana da essere sancita dalla nostra Carta Costituzionale.
Il tema della Giornata scelto per l’anno 2012 è “Rimuovere le barriere per creare una società inclusiva ed accessibile per tutti”.

Le barriere alla partecipazione ed inclusione delle persone con disabilità continuano ad essere moltissime, in tutto il mondo e nel nostro Paese: “Si tratta – spiegano dall’Anffas, associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva o relazionale – di barriere materiali e anche e soprattutto culturali. Si tratta di barriere che negli ultimi anni, anche a causa della situazione di crisi internazionale, hanno assunto il nome di ‘vincoli di bilancio’ o di ‘carenza di risorse’. Ma che sono in realtà principalmente frutto di problemi culturali e di approcci obsoleti e discriminatori al tema della disabilità nelle politiche di molti Paesi, tra cui l’Italia”.

Il segretario generale dell’ONU, Ban Ki-Moon, ha ricordato che la sfida globale che il mondo ha di fronte è quella di fornire a tutte le persone la parità di accesso che meritano e della quale hanno bisogno: “Dobbiamo sforzarci di raggiungere gli obiettivi della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, quelli di eliminare la discriminazione e l’esclusione e di creare delle società che valorizzino la diversità e l’inclusione”. In questa occasione il Palazzo di Vetro ospiterà uno spettacolo musicale, una tavola rotonda sull’agenda Verso il 2015 e oltre e la proiezione dei film che hanno partecipato allo United Nations Enable Film Festival 2012.

In Italia saranno numerosi gli eventi in questa giornata, a Roma sarà presentata la Carta dei servizi per il superamento delle barriere comunicative, e verrà inaugurata la nuova sede della biblioteca storica e mediateca visuale dell’Istituto statale per sordi, con spazi che si arricchiscono di una biblioteca per ragazzi, un’emeroteca, una sala lettura e spazio co-working, di un’aula polifunzionale e dei laboratori di informatica e di video editing.

A Torino è prevista un’intera settimana di convegni, mostre e dibattiti. Si cercherà di affrontare, fra gli altri, il tema dell’affettività delle persone con disabilità, ricordando che “amare ed essere amati è un diritto di tutti”.

Anche il Papa ha fatto il suo appello ieri all’Angelus. “Ogni persona pur con i suoi limiti fisici e psichici, anche gravi, è sempre un valore inestimabile, e come tale va considerata – ha detto Benedetto XVI – ed esorto i legislatori e i governanti a tutelare le persone con disabilità e a promuovere la loro piena partecipazione alla vita della società“.

Mentre il Comitato Paralimpico Internazionale, ha realizzato un video celebrativo sulle paralimpiadi di Londra, “i più bei Giochi di sempre. Nel filmato c’è anche Alex Zanardi con  la sua prima vittoria nell’handbike a Brands Hatch. L’atleta italiano è stato l’unico paralimpico, insieme a Pistorius, ad essere inserito nella lista “Top 5 Inspiring Performers” stilata da Sport Illustrated.

[Fonte TG1]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 03/12/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655