La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, ormai giunta alla quarta edizione, è una campagna di comunicazione a livello ambientale sostenuta dalla Commissione europea. L’obiettivo è principalmente quello di sensibilizzare le istituzioni e i singoli cittadini sulle possibili strategie di prevenzione e riduzione dei rifiuti messe in atto dalla stessa Unione europea. Gli stati membri devono riuscire a concretizzarne le linee guida.

In Italia l’evento è realizzato da l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, col patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, della Presidenza della Camera dei Deputati e della presidenza del Senato della Repubblica, dell’UNESCO e col sostegno del CONAI come main sponsor e del CIC (Consorzio Italiano Compostatori).

Quest’anno è stato istituito anche il Premio Nazionale Italiano per premiare le azioni più virtuose.

Questi i consigli per produrre meno rifiuti possibili:

– preferire prodotti con poco imballaggio,

– preferire prodotti concentrati,

– preferire prodotti formato famiglia,

– preferire prodotti con contenuto ricaricabile,

– scegliere imballaggi costituiti da un solo materiale,

– non abusare dei prodotti usa e getta,

– per fare la spesa preferire i sacchetti di tessuto.

Per avere informazioni più approfondite sull’evento andate al sito

http://www.ecodallecitta.it/menorifiuti/index.php