Emergenza ambientale in Liguria, si cercano volontari

Ormai è emergenza ambientale in Liguria. Qualcuno ha cercato di rubare del combustibile dal deposito per uso agricolo della Opam Oils spa, ma durante la manomissione degli impianti una valvola si è rotta causando un pericolosissimo sversamento da un serbatoio da 40 mila litri nel rio Carenda, ad Albenga, in località Campochiesa.

Purtroppo a farne le spese sono molti pesci, le tartarughe, germani reali e i comuni volatili che girano intorno al fiume. Per ora i vigili del fuoco, l’Arpa, la Guardia Costiera e Forestale stanno cercando di pompare il combustibile, ma si teme che il lavoro di bonifica delll’area durerà circa due mesi.

L’emergenza riguarda gli animali rimasti impregnati di carburante, con particolare apprensione per le tartarughe Emys, le testuggini palustri rare e protette che popolano la zona.

All’opera gli operatori dell’Enpa di Savona che cercano di “lavare” gli animali per impedire l’avvelenamento e l’ipotermia causata dallo “grassaggio” delle piume dei volatili da parte del combustibile.

Un lavoro immane – mi spiega l’ingegnere Buzze dell’Enpache sta coordinando i lavori– che vede i nostri volontari affrontare l’emergenza da soli. Agli uccelli bisogna liberare subito le vie respiratorie, poi vanno tenuti al caldo e sottoposti al lavaggio”. Finora sono stati soccorsi una quarantina di uccelli, tra cui 35 germani reali e una gallinella d’acqua.

Purtroppo, però, come mi spiega il responsabile, lo sversamento sarebbe arrivato in mare e potrebbe aver colpito anche la fauna marina, compresi gli splendidi gabbiani che popolano la zona. Domani mattina i volontari effettueranno dei sopralluoghi lungo la costa, cercando di salvare quanti più animali possibile.

Per questo chi vorrà dare una mano sarà benvenuto, basta recarsi a Savona presso la sede di via Cavour 48r, telefono 019 824735.

[Fonte Greenme.it]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 14/11/2012
Categoria/e: Acqua, Ambiente, Inquinamento, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655