Nella giornata di ieri la polizia giudiziaria ha rimosso i sigilli a Green Hill, per via del provvedimento col quale il tribunale del riesame aveva annullato il sequestro preventivo della Procura di Brescia sulla struttura di Green Hill e sui cani.

Per quanto riguarda i cani non cambia niente o poco niente, rimane valido il sequestro probatorio, che  durerà fino alla sentenza di primo grado, ovvero fino a quando ci sarà un processo, e sarà ultimato tale processo. Al termine del quale se Green Hill sarà ritenuta colpevole (come siamo certi avverrà per tutta una serie di prove pesanti a loro carico), i cani saranno CONFISCATI e di conseguenza definitivamente tolti loro.

Per quanto riguarda la struttura è vero che da ieri è tornata in possesso della Marshall, ma questo non implica che la Marshall tornerà ad operarvici, il fatto che l’ex direttore sia entrato non vuol dire che riprendono i lavori, ma è semplicemente normale che se puoi rientrare ci rientri, verosimilmente per verificare lo stato degli edifici, recuperare qualcosa che avevi lasciato li dentro e che per via dei sigilli ti era stato impedito prendere e molte altre ragioni.

In questo momento non risulta la minima intenzione della Marshall di riprendere le attività in quel di Montichiari.

L’aver tolto 2700 cani dalle mani di chi li voleva mandare a morire nei laboratori è qualcosa di storico ed epocale, e che per quei 2700 cani che oggi sono nelle nostre case, condividono i nostri letti, i nostri divani e le nostre vite, tutto questo non è un piccolo regalo fatto al movimento, ma è VITA e LIBERTA’.
Una delle più grandi multinazionali dell’allevamento per vivisezione è stata messa nelle condizioni di dover andare via da questo paese, non dimentichiamocelo e proseguiamo verso le altre battaglie, con l’occhio sempre vigile a Green Hill, perché sia chiaro che mai nessun cane dovrà tornare lì dentro.

[fonte ex occupy green hill]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!