Siamo tutti alla ricerca di qualcosa che ci consenta di vivere in gioia e armonia col mondo che ci circonda, e forse qualcuno c’è riuscito, nell’ottobre del 1994 sulla rivista Inter-Tribal Times uscì una sorta di “Codice Etico” dei nativi americani, qualcuno potrebbe pensare che dopo tutto questo tempo non possa essere adatto ai nostri giorni, ma questo è un codice che trascende il tempo, fa veramente capire come sia facile vivere sereni.

Codice Etico

Il codice etico dei nativi americani è da tenere sempre in mente, impararlo come si impara una poesia, un mantra, per riuscire ad attuare un vero cambiamento interiore che consenta di vivere bene.

Sono 20 punti fondamentali che insegnano il rispetto, insegnano a dire “grazie” per ogni piccola cosa e soprattutto insegnano a crescere e a trovare la forza per essere una persona migliore; rispettando questo codice raggiunge la consapevolezza degli altri esseri umani, si riesce a vivere una vera vita di comunità aiutando il prossimo senza voler nulla in cambio.

Gli indiani d’America onoravano la Madre Terra, il cielo, il sole, la luna e tutti gli elementi e da loro hanno imparato a vivere, ed è quello che si dovrebbe tornare a fare, onorando la natura e i propri simili, lasciando da parte il rancore e l’odio, amando ogni essere non importa la razza o la specie.

Ricordano molto i 10 comandamenti dati da Dio a Mosè sul monte Sinai, ma questi, secondo me, sono decisamente più profondi e ricchi e soprattutto adesso sono più necessari per ritrovare quell’empatia che pare l’uomo abbia perso per strada.

Il Codice Etico degli Indiani d’America

Codice Etico

1. Prega con il sole, prega da solo. Prega spesso. Il Grande Spirito ti ascolterà, se gli parli da solo.

2. Sii tollerante con le persone che si sono perse nel loro percorso. Ignoranza, presunzione, rabbia, gelosia e avidità sono lo stelo di un’anima perduta. Prega che essi trovino una guida.

3. Cerca per te, da solo. Non permettere ad altri di fare il tuo percorso al posto tuo. È la tua strada. Altri possono camminare con te, ma nessuno può camminare per te.

4. Trattare gli ospiti nella tua casa con molta considerazione. Servi loro il cibo migliore, dai loro il miglior letto e trattarli con rispetto e onore.

5. Non prendere ciò che non è tuo: da una persona, una comunità, dal deserto o da una cultura se non l’hai guadagnato o ti è stato dato non è tuo.

6. Rispetta tutte le cose che sono su questa terra ~ che si tratti di persone o altri esseri viventi.

7. Onora i pensieri degli altri, i desideri e le parole della gente. Non interrompere mai un’altra persona, non limitarla mai. Consenti ad ogni individuo il diritto di espressione personale.

8. Non parlare male degli altri. L’energia negativa che si immette nell’universo, tornerà a te moltiplicata.

9. Tutte le persone commettono errori. E tutti gli errori possono essere perdonati.

10. I cattivi pensieri causano malattie della mente, del corpo e dello spirito. Pratica l’ottimismo.

11. La natura non è per te, è una parte di te. Fa parte della tua famiglia terrena.

12. I bambini sono i semi del nostro futuro. Pianta l’amore nei loro cuori e le loro acque, con saggezza, ti impartiranno le lezioni della vita. Dai loro spazio per crescere.

13. Evita di danneggiare il cuore degli altri. Il veleno del tuo dolore tornerà a te.

Codice Etico

14. Sii sincero in ogni momento. L’onestà è la prova di quelle volontà che sono all’interno di questo universo.

15. Mantieni l’equilibrio. Il tuo sé mentale, sé spirituale, sé emotivo, e fisico, tutti hanno bisogno di essere forti, puri e sani. Elaborare il corpo per rafforzare la mente. Arricchirsi di spirito per curare la tua parte emotiva.

16. Prendi decisioni consapevoli su chi sarai e come reagirai. Sii responsabile delle tue azioni.

17. Rispetta la privacy e lo spazio personale degli altri. Non toccare i beni personali di altri, soprattutto oggetti sacri e religiosi. Questo è vietato.

18. Prima di tutto sii fedele a te stesso. Non si può nutrire e aiutare gli altri, se non nutriamo e aiutiamo noi stessi per primi.

19. Rispetta gli altri credi religiosi. Non forzare la tua fede negli altri.

20. Condividi la tua fortuna con gli altri. Partecipa nella carità.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com