Mandala di Foglie per Rilassarsi a Contatto con la Natura

Vi ho parlato molte volte dei mandala, delle loro origini e del loro significato (Mandala di Sabbia dei Monaci Tibetani: Storia e Cultura) ma oggi voglio farvi conoscere un modo tutto nuovo per creare dei mandala sfruttando la natura.

Siamo in autunno la stagione ideale per passeggiare nei viali, nei boschi o nei parchi e trovare tantissime foglie di colori e forme differenti con cui creare queste meraviglie, l’unico limite è la vostra fantasia.

Creare un mandala con delle foglie, ma non solo anche utilizzando piccole zucche, bacche, fiori, rametti, dona un senso di pace e tranquillità proprio come colorare un mandala su carta, inoltre non è da sottovalutare l’aspetto salutare, infatti camminare nella natura per recuperare gli oggetti per creare i mandala di foglie fa parte della terapia del Shinrin-Yoku ovvero guarire lo stress immergendosi nella natura.

Possiamo prendere degli spunti dalla pagina Facebook della bravissima Ana Castilho – Mandal’ana’s – la quale riesce a creare delle vere e proprie opere d’arte che abbelliscono giardini e angoli sperduti, utilizzando colori splendidi tutti donati dalla natura.

Ana Castilho – Mandal’ana’s

 

mandala di foglie

Ana Castilho – Mandal’ana’s

Un’altra artista davvero eccezionale nel creare mandala di foglie è  Kathy Klein, sul suo sito è possibile ammirare creazioni che sono vere e proprie opere d’arte.

Anche lei unisce foglie di diverse forme e colori ad altri oggetti come pigne, tralicci di vite, fiori, ricci di castagne, dando origine a cerchi definiti con motivi ricorrenti, proprio come dev’essere in un mandala.

Mandala di foglie

Kathy Klein art

Kathy Klein art

Kathy Klein art

Ovviamente creare un mandala è un modo per immergersi in se stessi a contatto con la natura, ma non c’è una regola precisa da seguire, un mandala può essere anche creato da più persone, come succede con i magnifici mandala dei monaci tibetani; ci si riunisce, si gira per i boschi o parchi alla ricerca del materiale e poi tutti insieme si crea un disegno grande e meraviglioso.

mandala di foglie

Ana Castilho – Mandal’ana’s

Potete crearli direttamente sul terreno, su un sasso abbastanza grande, su un prato, su un qualsiasi spiazzo libero o anche su un telo steso in terra. Ana Castilho usa la tecnica del mandala anche per decorare le basi degli alberi quasi come se fosse una sorta di altare dedicato a Madre Natura.

Questi mandala come tutti gli altri andrebbero distrutti per realizzare il loro significato più profondo che è quello che “non bisogna legarsi alle cose“, ma anche lasciandoli dove vengono creati la natura farà il suo corso e il mandala tornerà ad essere parte di essa.

Cosa state aspettando? Immergetevi nella natura, raccogliete in terra quello che Lei offre e create il vostro personale mandala di foglie, regalatelo alla terra e liberatevi dallo stress.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com

 

Mandala personali: scopri qual è e come realizzare il tuo

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 11/10/2017
Categoria/e: Anteprima, Idee di riciclo.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655