La settimana del baratto

Soggiornare in B&B in cambio di beni o servizi. Da qualche anno si può grazie alla Settimana del Baratto, un appuntamento atteso da molti viaggiatori italiani.

Dal 19 al 25 novembre 2012 sarà possibile approfittare dell’evento che per il quarto anno spopola tra coloro a cui piace viaggiare, la settimana del baratto coinvolge quasi ottocento bed & Breakfast che aderiscono a questa iniziativa (potete trovare tutto l’elenco sul sito  www.bed-and-breakfast.it ), e non solo per questa settimana ma per tutto l’anno.

Il soggiorno potrà essere di una settimana e in cambio di soldi ci saranno beni o servizi, privilegiando l’aspetto umano e il contatto con esperienze e professionalità diverse.

Il BARATTO è stato per secoli a fondamento dell’economia familiare e, in un momento di contrazione dei consumi come quello che stiamo vivendo, si rivela un’ottimo modo per viaggiare a costo zero investendo in fantasia e curiosità.

Il gradimento per il baratto in formula B&B è palpabile anche nella Pagina Facebook della Settimana del Baratto (www.facebook.com/settimanadelbaratto) animata costantemente da offerte e richieste di scambio.

Ma come funziona lo scambio? Bhè  semplice Puoi consultare la Lista dei Desideri dei gestori aderenti alla Settimana del Baratto e verificare se tra di essi ne esiste uno che fa al caso tuo. Dopo ciò contatta il gestore del B&B e proponiti come ospite in cambio del bene o servizio richiesto.

Potete fare un giro nel sito dedicato all’inizativa e valutare tutte le offerte proposte, un po’ come se foste ad un mercato, dove potete trovare chi cerca e chi offre. Si offre di tutto e si cerca di tutto, potete proporre un cappotto, una collezione di CD o francobolli, potete offrire delle marmellate fatte in casa, dei vini, aceto, conserve… insomma quello che avete da offrire in cambio di una settimana in un bed and breakfast!

Questo tipo di vacanza sta prendendo sempre più piede e sono circa ottocento le strutture che stanno scegliendo di praticare la formula “Camera con Baratto” tutto l’anno o in altri periodi dell’anno. Complice la crisi, il baratto sta seducendo moltissime famiglie che sono, oggi, più interessate allo scambio culturale e solidale di esperienze che al valore del soggiorno e del servizio reso.

Se non avete merci da offrire potete scambiare la vacanza con dei servizi.. per esempio molti B&B hanno necessità di servizi fotografici o di video o di piccoli lavori di manutenzione nelle strutture… perchè non scambiare questi lavoretti per una settimana in Toscana? Sarebbe fantastico! Poi ci sono invece B&B che chiedono siti web, lavori di giardinaggio, dipinti, pittori, braccianti per la raccolta delle olive, traduzioni, serate musicali, insomma ce ne sono per ogni persona che sappia fare qualcosa.

Le possibilità di condivisione e scambio possono essere infinite, l’importante è non limitarsi, non avere imbarazzi e proporre lo scambio nella massima serietà, cortesia, curiosità, empatia, simpatia, originalità.

  1. Scegli la località dove vuoi soggiornare da “Ricerca sulla Mappa” nel menù in alto e una volta trovata la strutture che più ti piace proponile il baratto. Oppure puoi cliccare sulla sezione “Ricerche Speciali” ed effettuare una ricerca per regione, per caratteristiche della struttura, per vicinanza rispetto a punti di interesse.

  2. Se sei un gestore inserisci la tua richiesta nella Lista dei Desideri. Se sei un viaggiatore scopri nella Lista quali sono le richieste di Baratto dei gestori.

  3. Inserisci una proposta di Baratto che verrà valutata da tutti i gestori partecipanti e sarà visibile all’interno del sito della SDB e anche nel tuo profilo Facebook.
     
Un’idea davvero stupenda per scambiare e avere una visione più “umana” della vita, un’occasione per  scambiare non solo oggetti o servizi, ma anche calore e umanità, un ritorno ad una vita più solidale, oltre ad una chance per visitare posti nuovi e conoscere nuova gente.

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 25/10/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655