Tori arsi vivi: firmate la petizione per far terminare queste barbarie

Ogni anno in molti paesi della Spagna, nel week end più vicino al 13 novembre, si svolge una festa feroce, di origine pagana, conosciuta come Toro Jubilo (Toro di fuoco). Molte località spagnole, dopo aver acquisito la consapevolezza della crudeltà inflitta ai tori durante questa festa, hanno sostituito i tori veri con tori meccanici alle cui corna vengono attaccati petardi e fuochi d’artificio.

Ma nel comune di Medinaceli in provincia di Soria, invece, le tradizioni vengono fortemente rispettate e la festa si svolge come da copione con l’ausilio di tori vivi. Il rituale consiste prima di tutto nell’immobilizzare il toro al quale poi vengono poste su entrambe le corna delle palle di pece a cui viene appiccato il fuoco.

poveri tori, in preda al panico, vengono lasciati correre all’impazzata per le strade o legati in aree circondate dalle quali non possono fuggire. Le palle di fuoco bruciano per ore davanti ai loro occhi, provocando loro ustioni. Terrorizzati, con i corpi bruciati, accecati vanno a sbattere contro le pareti o contro le recinzioni, fino a quando agonizzanti muoiono.

Molte volte i tori tentano di uccidersi lanciandosi proprio contro i muri per porre fine al dolore lancinante. A fine festa le carcasse dei tori vengono divise tra i partecipanti per il consumo localecon la credenza che la carne di un animale torturato possa accrescere la loro fertilità e renderli invincibili.

Per fermare questa terribile “usanza”. È stata promossa, il 22 Ottobre, un’iniziativa di protesta che consiste nel mandare due mail e nel firmare una petizione online.

Il testo delle mail dovrà essere il seguente:

Ladies and Gentlemen,

animal torture and burning bulls alive is not acceptable as entertainment or tradition in the 21st Century.

Yet the Toro Jubilo annually occurs in Medinaceli, a province of Soria, Spain. Jeering mobs torture a bull with balls of burning tar or turpentine (called “pitch”) attached to his horns. A bull’s horns, body and eyes are scorched. Some try to escape hours of agony by smashing into walls.

While different cultures may not understand each other’s customs, all rational humans comprehend cruelty. Setting fire to a live animal – known as Toro de Fuego or “bull on fire” – is sadistic and hideous.

Animal cruelty is never acceptable in any civilized culture, it is not acceptable to derive pleasure from torture and sadism.

I will advise others to join me in a boycott of Spanish tourism and commerce until the Toro Jubilo and other blood fiestas are permanently banned.

I urge Spanish officials to enforce stronger animal cruelty laws that shield animals from all forms of abuse, including vulgar rituals and blood fiestas.

It is time for all regions of Spain to subscribe to the ethical doctrines that shape our civilized world. Heritage, entertainment, art and religion never justify outright torture.

Thank you.
FIRMATE CON NOME E COGNOME
Italy

Le mail vanno spedite agli indirizzi:

presidencia@dipsoria.es

turismo@dipsoria.com

sotur@jcyl.es

buzon@dipsoria.es

estafeta@mir.es

presidencia@dipsoria.es

turismo@dipsoria.com

sotur@jcyl.es

buzon@dipsoria.es

estafeta@mir.es

Qui invece trovate la petizione on-line da firmare: http://www.change.org/petitions/live-bull-to-be-set-on-fire-spain-action-needed

I campi da riempire sono, nell’ordine:
nome
cognome
email
via città
nazione
cap
e poi premere il bottone rosso SIGN

Poi ne è nata anche un’altra all’indirizzo: http://www.thepetitionsite.com/1/firebull—stop-the-burning-of-live-bulls/


I campi da riempire sono, nell’ordine:
Prefisso (sig, dott, ecc), nome, cognome
email
nazione
via, città
CAP
e poi premere il bottone arancio SIGN NOW

Fermiamo questi orrori, dalla corrida a questo… non c’è tregua per gli animali.

[Fonte ENPA]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 23/10/2012
Categoria/e: Animalismo, Anteprima, Eventi e Petizioni.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655