L’Universita’ di Medicina di Greifswald in Germania ha pubblicato su Alcoholism: Clinical & Experimental Research una ricerca dai risultati molto amari.

La dipendenza da alcol fa vivere di meno, addirittura accorcia la vita più della dipendenza da fumo. E questa dichiarazione è valida in modo particolare per le donne.

Lo studio è durato ben 14 anni.

I risultati? Chi abusa di alcol presenta un tasso di mortalita’ annuale 4,6 volte piu’ elevato per le donne e 1,9 volte piu’ elevato per gli uomini rispetto agli individui che non ne abusano.

John Ulrich, docente di Epidemiologia e Medicina Sociale e direttore dell’Istituto di Epidemiologia e Medicina Sociale presso l’Universita’ di Greifswald ha aggiunto riguardo ai dati citati: “L’eta’ media della morte e’ 60 anni per le donne e 58 per gli uomini, entrambi circa 20 anni in meno dell’eta’ media della morte tra la popolazione generale. Dai nostri dati appare in primis che le donne sono piu’ vulnerabili e che bere accorcia la vita molto di piu’ di altri pericolosi fattori di rischio per la salute come il fumo di tabacco” .