La Strada Romantica da Percorrere Almeno una Volta nella Vita

Ci sono luoghi sulla Terra che devono essere visitati almeno una volta nella vita e a volte non si tratta di luoghi specifici ma di percorsi veri e propri tutti da scoprire come la Strada Romantica (Romantische Straße) che da Füssen a Würzburg permette di visitare in 366 km alcune delle località più belle della Germania meridionale.

Strada Romantica

Un viaggio attraverso le Alpi all’Alta Baviera passando attraverso borghi medioevali incredibili, questa strada fu delineata nel 1950, subito dopo la seconda Guerra Mondiale, per rinsaldare le radici e la storia degli abitanti di queste località, dei suoi paesaggi e dei suoi monumenti, dopo il tracollo morale ed economico post bellico.

Il percorso della Strada Romantica è percorribile anche a piedi (ci vogliono 25 giorni circa, percorso di quasi 500 chilometri) o in bicicletta, visto che è ricca di piste ciclabili e strade poco trafficate (440 chilometri la pista ciclabile).

Le visite ai paesi sparsi su questo percorso suscitano nei turisti emozioni forti, lasciandoli a bocca aperta, e da qui il nome di Strada Romantica sul cui percorso si trova il castello di Neuschwanstein definito “delle fiabe” per eccellenza, utilizzato da Disney per il castello di Biancaneve.

castello di Neuschwanstein

Questa strada è ricca di storia di fiumi, valli, foreste, prati e montagne, le tappe lungo la Strada Romantica sono 28 si parte da Würzburg per arrivare a Füssen, passando attraverso la cultura culinaria oltre al suggestivo paesaggio:

Strada Romantica

  • Würzburg – Da visitare assolutamente c’è la monumentale Residenz, riconosciuta dall’Unesco patrimonio universale dell’arte, l’Università, le aziende per la produzione del vino, la fortezza Marienberg, il Duomo romanico e il Municipio.
  • Tauberbischofsheim
  • Lauda-Königshofen
  • Bad Mergentheim
  • Weikersheim –  La chiesa è una delle più famose opere d’arte in stile rococò ed è situata nella regione dei monasteri Pfaffenwinkel, è un santuario la cui origine risale al 1730, anno in cui due monaci del convento di Steingaden realizzarono per la processione del Venerdì Santo una statua in legno raffigurante Cristo flagellato. Il miracolo avvenne il 14 giugno 1738.
  • Röttingen
  • Creglingen – Di particolare interesse è la Herrgottskirche che custodisce al suo interno il meraviglioso altare della Madonna realizzato da Tilman Riemenschneider.
  • Rothenburg ob der Tauber – Questa cittadina è un gioiello di arte medievale, interessante sono il Museo criminale e il negozio di articoli natalizi Wohlfahrt.
  • Strada Romantica
  • Schillingsfürst
  • Feuchtwangen – E’ sede di un convento dei Benedettini e Città libera dell’Impero, nel 1806 è confluita nel Regno di Baviera.
  • Dinkelsbühl – Sono pittoresche le case a graticcio e la chiesa di St. Georg e la sua cinta muraria. Dalla chiesa è possibile partire per un tour guidato accompagnati da un guardiano notturno in costume d’epoca.
  • Wallerstein
  • Möttingen
  • Nördlingen – questa cittadina sorge in un cratere formatosi milioni di anni fa dalla caduta di un meteorite al centro della pianura del Ries, ha una cinta muraria interamente percorribile e al centro è possibile visitare il “Daniel”, il campanile della chiesa di St. Georg.
  • Harburg – Qui sorge l’imponente fortezza Burg, che domina la cittadina dalla collina, edificata tra l’XI e il XII secolo dai conti di Oettingen
  • Donauwörth – sorge su una collina alla confluenza del Danubio con il Wörnitz, è molto interessante la Reichsstrasse, l’asse del centro storico che congiunge il Rathaus con il palazzo dei Fugger, la parrocchiale Liebfrauenmünster e il museo delle bambole.
  • Augusta – fondata nel 15 a.C. dall’imperatore Augusto lungo la Via Claudia, vanta il primo quartiere per i meno abbienti, denominato Fuggerei, che risale al secolo XVI.
  • Friedberg
  • Landsberg am Lech – situata all’incrocio della romana Via Claudia con l’antica Via del Sale, conserva un’impronta medievale. Una improvvisa notorietà arrivò nel 1924 quando Hitler venne rinchiuso nel carcere locale.
  • Hohenfurch
  • Schongau – dove c’è la Marienplatz con case tardo gotiche e la parrocchiale di Mariae Himmelfahrt. Fuori dall’abitato si trova Altenstadt, l’antico insediamento con la chiesa romanica di St. Michael.
  • Peiting
  • Strada Romantica
  • Rottenbuch  L’origine del paese risale al 1073 quando venne fondata l’abbazia dei Canonici Agostiniani dal duca Welf IV von Bayern. La chiesa è un gioiello del rococò bavarese.
  • Wildsteig
  • Steingaden
  • Halblech
  • Schwangau, Neuschwanstein e Hohenschwangau – dove c’è il castello famoso in tutto il mondo edificato da Re Ludovico II di Baviera a partire dal 1869; c’è poi anche un castello risalente al 12° secolo edificato dai cavalieri di Schwangau che si estinsero nel ‘500. Fu poi abbandonato e ridotto in rovina, ma tra il 1832 e il 1836 venne fatto completamente restaurare dall’allora principe ereditario Massimiliano, padre di Ludovico II.
  • Füssen – vanta una storia millenaria, ha un centro storico con interessanti monumenti e gode di una posizione straordinaria, incastonata tra montagne, laghi e colline.

Se volete intraprendere un viaggio alla scoperta di storie antiche, residenze vescovili, corti principesche, fiere città imperiali e castelli da favola allora questo è l’itinerario giusto per voi, sia che decidiate di percorrerla a piedi, in bicicletta o in auto. la Strada romantica vi regalerà emozioni a non finire.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 18/05/2017
Categoria/e: Notizie.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655