Dieta Disintossicante dei Monaci Shaolin per Ritrovare l’Energia in Noi

I monaci buddisti del Monastero di Shaolin nella provincia di Henan, Cina, hanno una storia molto radicata alle spalle, infatti il primo monastero sorse 1500 anni fa ai piedi del Monte Santo Song Shan, da allora fede, disciplina, preghiera, meditazione e arti marziali sono il loro “pane quotidiano”.

monaci shaolin

Il loro codice gerontologico, ovvero un insieme di norme, è formato da 10 punti a cui sottostanno rigidamente:

1. Non mangiare cibi acidi perché danneggiano lo spirito, ne quelli congelati e troppo piccanti perché tendono ad infiammare il corpo.
2. Non mangiare solo un determinato cibo, e diluire il cibo in diverse parti della giornata facendo in modo che il primo pasto sia il più abbondante e l’ultimo il più leggero.
3. Si devono lavare spesso i denti.
4. Bisogna deglutire spesso la propria saliva.
5. Massaggiarsi spesso lo stomaco.
6. Massaggiarsi spesso i piedi.
7. Mantenere la schiena al caldo.
8. Non stare seduti a lungo perché i muscoli ne risentono e non stare in piedi a lungo perché danneggia le ossa.
9. Non dormire a lunga perché viene danneggiato il Chi e non stare svegli a lungo perché danneggia il sistema nervoso.
10. Non allenarsi dopo i pasti e ripararsi dal freddo quando si è sudati, si è sfiniti o affamati.

A queste 10 regole si aggiungono l’astensione dal tabacco, l’astensione da una lussuria troppo sfrenata e dall’abuso degli alcolici.

dieta disintossicante shaolin

 

Queste regole possiamo applicarle alla nostra vita per disintossicare il nostro corpo e ritrovare l’energia che spesso ci viene a mancare, infatti spesso non riusciamo a dare il 100% di noi stessi, anzi secondo Walter Gjergja l’unico discepolo Shaolin italiano della 32esima generazione, afferma che il 90% della popolazione riesce a dare solo il 50% nelle sue attività quotidiane o al lavoro.

Come possiamo approcciare queste norme alla nostra vita?

E’ semplice, prima di tutto dobbiamo cambiare atteggiamento, smettere di lamentarci sempre e affrontare la vita positivamente, andando a variare quelle picole cose che possiamo modificare all’interno delle nostre abitudini, per esempio al mattino siamo sempre in ritardo? Basta puntare la sveglia 10 minuti prima in modo da avere il tempo per svegliarci con calma e affrontare la giornata senza correre già dal mattino.

Un altro passo da compiere è quello di modificare la nostra alimentazione, una pratica scorretta di nutrirsi favorisce in modo negativo e deleterio il malessere che percepiamo durante la giornata, per lo più sono problemi legati alla digestione e al senso di pesantezza che alla fine si ripercuotono sul sonno e quindi sul riposo.

Per esempio seguendo l’idea dei monaci Shaolin i pasti devono essere tre al giorno (colazione pranzo e cena), l’ultimo deve essere consumato non dopo le 19.00 per consentire al corpo di digerire correttamente prima del riposo notturno, inoltre inseriscono anche degli spuntini lungo la giornata a metà mattina e metà pomeriggio, in modo da evitare l’abbuffata serale e predisporre il corpo ad un lavoro maggiore.

Come citano le regole bisogna evitare i cibi acidi e quelli piccanti, e avere una dieta varia e leggera; inoltre è possibile disintossicare il proprio corpo per partire col piede giusto grazie a delle diete disintossicanti che non solo aiutano a perdere peso, ma depurano l’organismo, lo nutrono con i nutrienti, le fibre, le vitamine, i sali minerali e gli antiossidanti necessari al benessere psico-fisico del nostro corpo.

dieta disintossicante

Una dieta disintossicante “tipo”, di tre giorni, apporta di solito intorno alle 1.200 Kcal al giorno e va associata a molta acqua, da bere lontano dai pasti.

Gli alimenti ideali per seguire una dieta disintossicante sono: alimenti e bevande antiossidanti come i frutti di bosco, carote, noci, miele, peperoni, mandorle e tè verde, semi oleosi; vegetali drenanti quali ananas, carciofo, sedano e cetrioli; pasta, pane, riso e altri cereali integrali ricchi di fibre che aiutano il corretto funzionamento dell’intestino; evitare il glutine e preferire la quinoa, il riso, il grano saraceno e il mais.

Per condire o insaporire le pietanze si possono usare olio extravergine di oliva, avocado, succo di limone, guacamole, hummus e piccoli semi oleosi (sesamo, chia, papavero, canapa, girasole ecc).

Intervallare i pasti con un frutto a metà mattina o metà pomeriggio ed evitare i cibi ricchi di grassi saturi, i derivati animali (latticini, carne, uova…) e le cotture troppo aggressive come le fritture (sarebbe meglio consumare frutta e verdura biologica cruda o appena scottata).

A volte viene suggerito anche un digiuno depurativo dove il cibo solido viene sostituito da una bevanda a base di acqua, limone e cannella dolcificata con sciroppo d’acero o stevia che sostituisca uno dei pasti della giornata; questa bevanda è ottima anche al mattino appena svegli per eliminare le tossine accumulate durante la notte.

Facendo questa disintossicazione del copro e poi affrontando la vita come suggeriscono i monaci possiamo davvero trarne dei benefici e ritrovare l’energia che sentiamo mancarci… provare non costa nulla, e anche non volendo seguire il processo di disintossicazione ma semplicemente agendo e variando le cose che ci creano disarmonia possiamo ritrovare il nostro benessere.

dieta disintossicante

Ovviamente prima di intraprendere una dieta di qualsiasi tipo, di variare la propria alimentazione o decidere di digiunare o inserire cibi diversi da quelli soliti, è sempre opportuno consultare il proprio medico curante o un medico nutrizionista che dopo alcune analisi saprà consigliarvi al meglio su quale sia la strada giusta per voi.

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com
Image from pixabay.com

 

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 30/01/2017
Categoria/e: Alimentazione, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655