Amaluna, le Spettacolari Immagini del Circo Senza Animali

Il circo è uno spettacolo che ha origini antiche basti pensare aquello dell’antica Roma, dove alle corse equestri facevano da sfondo ricostruzione di battaglie, esibizioni di animali ammaestrati, spettacoli di giocolieri e acrobati; in seguito, nel XV secolo, giunsero in Europa i circhi provenienti dall’Est e formati soprattutto dalle popolazioni dei Sinti, i quali fecero diventare il circo un vero e proprio spettacolo itinerante e da strada.

amaluna-act-aerial-straps

Oggi il circo in se è condannato per la pratica usuale di ammaestrare e tenere in cattività animali di ogni tipo, dagli elefanti ai leoni, dalle scimmie agli orsi, una pratica disumana che snaturalizza questi animali, li schiavizza e spesso porta a tragiche conseguenze.

Quest’anno però tornerà a Roma uno dei circhi più belli in assoluto dove gli animali non ci sono e dove l’intero spettacolo è una macchina perfetta fatta di uomini che hanno un’arte circense alle spalle notevole: sto parlando del Cirque du Soleil, fondato nel 1984 dall’ex-mangiatore di fuoco allora ventitreenne Guy Laliberté a Montreal insieme a Gilles Ste-Croix e Daniel Gauthier; questo spettacolo è messo in piedi da oltre 5000 dipendenti, che animano spettacoli in tutto il mondo.

amaluna-act-uneven-bars

Lo spettacolo che metteranno in scena a Roma dal 24 aprile 2017 si intitolerà Amaluna, una sorta di mesh-up tra la tragedia di Shakespeare e le musiche di Mozart, e sarà interamente dedicato al mondo femminile, anche il gruppo musicale è composto interamente da donne, dove gli strabilianti acrobati metteranno in scena la loro storia:

“Dopo aver festeggiato il compleanno della maggiore età della figlia tributando onori alla femminilità, al rinnovamento, alla rinascita e all’equilibrio, la regina Prospera scatena una tempesta. Alcuni giovani approdano sull’isola e si innesca cosi un’epica storia d’amore tra la figlia di Prospera e un coraggioso giovane corteggiatore. Il loro amore dovrà essere messo alla prova.”

lo spettacolo di Amaluna, il cui significato deriva da “ama” che significa “madre“e “luna”, ci trasporta in una misteriosa isola governata da Dee e dai cicli della luna, dove i personaggi predominanti sono Miranda, la promessa sposa, Romeo, lo sposo, Calì, la danzatrice della luna, e la regina Prospera.
amaluna-act-teeterboard
Il direttore creativo Fernand Rainville ha creato uno spettacolo di due ore dove si intrecciano balletti aerei di amazzoni che sorrette soltanto da fasce volteggiano sopra al pubblico, con le prodezze di una verticalista che con le sue contorsioni sbalordisce gli occhi di chi la osserva per terminarle poi in una boccia trasparente piena d’acqua.  Poi ci sono le guerriere che con abiti rosso fuco si cimentano in passaggi mozzafiato di salti mortali alle stanghe; un gruppo di atleti che si esibiscono in salti mortali sulla bascula e una strabiliante struttura che si va creando attraverso 13 nervature di foglie di palma.
amaluna3

Niente più animali e pagliacci ma solo arte, bravura e spettacoli mozzafiato. Per tutte le informazioni potete visitare il sito www.cirquedusoleil.com.

amaluna

amaluna_1

Amaluna2

VANCOUVER, B.C.: NOVEMBER 22, 2012 - Images from the latest Cirque du Soleil production: ' Amaluna'   Thursday, November  22, 2012  in Vancouver, B.C.   ( Ian Lindsay /  PNG staff photo) ( For Prov / Sun)

VANCOUVER, B.C.: NOVEMBER 22, 2012 – Images from the latest Cirque du Soleil production: ‘ Amaluna’ Thursday, November 22, 2012 in Vancouver, B.C.
( Ian Lindsay / PNG staff photo)
( For Prov / Sun)

amaluna4

amaluna6

amaluna5

Articolo scritto da Valeria Bonora – valeria2174.wix.com
Foto dal sito www.cirquedusoleil.com

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 22/12/2016
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2018 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655