La Ruota delle Stagioni: ogni passaggio stagionale va celebrato, ecco perchè…

Le antiche popolazioni che vivevano nella nostra area geografica avevano capito che la stagionalità aveva una grandissima importanza per la vita dell’uomo. Dal punto di vista pratico il cambiamento di clima comportava cambiamento sia dal punto di vista del lavoro sia dal punto di vista dell’approvvigionamento di cibo.

In qualche modo però hanno sempre capito che questi cambiamenti hanno per noi, per il nostro corpo, per la nostra salute e per la nostra Anima un grandissimo significato.

Ecco perché questi momenti dell’anno sono sempre stati salutati come momenti Sacri.

stagioni

Rendere Sacro un momento della vita è importantissimo, segna un passaggio. Si chiude un cerchio energetico e se ne apre un altro. Nella pratica è un po’ come quando si chiude un bilancio, si verificano i conti, si risolvono i sospesi, si paga ciò che si deve pagare e se ce n’è si dividono i guadagni. Così dovrebbe essere per i cicli vitali. Così dovrebbe essere per ogni stagione.

Per questo personalmente da molto tempo sono tornata a Santificare i ritmi dettati dalle stagioni, perché ho capito che il mio corpo, la mia mente e la mia Anima, seguono quel ritmo e a quello devo tornare per essere stabile.

Ecco perché ho proposto alla redazione di Eticamente di editare un oroscopo stagionale, proprio per dare anche a voi lettori, una guida per affrontare al meglio il periodo CICLICO che si prospetta. Quindi dal 21 dicembre avrete la grande opportunità di avere un piccolo vademecum segno per segno di come si prospetta il vostro ciclo vitale e di come affrontarlo con rimedi, piccoli consigli, preghiere, ecc.

ciclo-stagioni

Prima di arrivare all’oroscopo, però, vi invito a capire con me cos’è la ruota delle stagioni e a cominciare a capirne il senso, così poi vi sarà più chiaro comprendere le indicazioni che vi vengono suggerite.

A Nord e Sud sono segnate le due festività maschili che corrispondono ai Solstizi. Quindi sul piano verticale.

21 dicembre: Solstizio di inverno – IL TAGLIO

21 giugno: Solstizio d’Estate – LA RACCOLTA- L’AZIONE

L’energia maschile è un ‘energia di azione. Si muove verso. Corrisponde all’Energia di Dio Padre che dalla Fonte manda il suo raggio di luce verso l’Uomo e l’Uomo che, da piccolo creatore, manda il suo raggio di luce verso Dio Padre.

Idee, pensieri, progetti, giustizia, azione, fare, andare sono tutte facoltà che hanno un’energia maschile. Questa energia che dall’alto va verso il basso e viceversa interseca l’energia femminile che da forma. Quindi sul piano orizzontale, da Est a Ovest si intersecano gli Equinozi.

21 marzo: Equinozio di Primavera – IL CONCEPIMENTO, L’ACCOGLIENZA.

21 settembre Equinozio d’Autunno – LA TRASFORMAZIONE, LA CURA.

L’energia femminile è un’energia di accoglienza, di trasformazione. Corrisponde alla Dea Madre, al Pianeta che manifesta la grandezza Divina. Il raggio di Luce che incontra la materia e che produce effetti sul piano materiale. Creatività, bellezza, danza, trasformazione, cura, spiritualità, musica sono facoltà che racchiudono un’energia femminile. L’energia è circolare, non lineare, è un cerchio noi lo identifichiamo da est ad ovest, ma in senso orario, non lineare.

I+O = IO

D+IO =DIO se la ruota corrisponde a IO, l’Universo e l’Astrologia corrisponde a DIO.

Le Stelle sono uno dei tanti modi in cui Dio comunica con noi, definendo Dio come fonte di Energia (ognuno poi dia la sua interpretazione in base alle proprie credenze).

Tornando alla Ruota, come potete osservare ci sono altri quattro momenti intermedi che sono i portali di accesso alla nuova stagione:

1 febbraio: IL DISGELO, IL RISVEGLIO

1 maggio: LA PIOGGIA, IL NUTRIMENTO

1 agosto: LA CONDIVISIONE-ACCANTONAMENTO

31 ottobre: LA MORTE

Ancora vediamo come le energie maschili parlino di azione (risveglio-condivisione) e quelle femminili (nutrimento-morte) parlino di accoglienza.

energie-maschili-femminili

Cercando di riassumere la ciclicità della ruota delle stagioni materializza in un concetto pratico e visibile il meno comprensibile concetto di Tao, ovvero la ciclicità di energie maschili e femminili che si intersecano nel pieno sviluppo dell’una c’è il seme dell’altra e viceversa.

Qualunque sia la cultura, qualunque sia la provenienza, la regola base è il rispetto dell’equilibrio tra energia maschile e femminile inserita in un ciclo stagionale che determina l’andamento dell’esistenza.

Su questa regola base scriverò l’oroscopo stagionale indicando segno per segno come portare in equilibrio ciò che per nostra crescita, il cielo ci costringe a squilibrare.

Alessandra Barbieri

www.astroscienza.wordpress.com

http://it.gravatar.com/alessandrabarbi1976

Redazione EticaMente.net

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Redazione EticaMente.net il 14/12/2016
Categoria/e: Anteprima, Rassegna Etica.



Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655