Notizie dalla LAV, anche Giorgia sostiene la Lega Antivivisezione nella sua campagna per i cani di Green Hill e in favore di una ricerca incruenta che non preveda l’uso di animali.

L’artista ha realizzato un video-messaggio nel quale, facendo proprio l’appello “Mai più Green Hill”, invita a non abbassare la guardia, ora che l’allevamento di Montichiari (Bs) è stato svuotato e i 2639 cani beagle che vi erano rinchiusi, hanno scoperto la gioia di una vita in famiglia.

Il video-messaggio di Giorgia, diffuso sul sito LAV e sui principali social network, fa da cornice alla notizia della decisione del Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Brescia di trasformare il sequestro dei cani da probatorio a preventivo, inserendo nel provvedimento anche la struttura e confermando così il blocco delle attività.

La battaglia non è finita, dobbiamo vincere in tribunale affinché Green Hill non riapra”, afferma Giorgia invitando a sostenere la LAV con una donazione.

Una nuova importante testimonianza dell’accresciuta sensibilità dell’opinione pubblica rispetto a temi come la vivisezione, e del clamore suscitato dalla vicenda Green Hill.

La LAV ringrazia Giorgia per la disponibilità e il sostegno.

[Fonte LAV]

Di seguito trovate il video-messaggio.

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUIe poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!