Camminare fa bene per tantissimi motivi ma purtroppo oggi sono sempre di meno le persone che si muovono a piedi. La macchina è diventata indispensabile e l’abitudine e la fretta hanno preso il sopravvento sulla nostra stessa persona e così anche per fare pochissimi metri non possiamo fare a meno della nostra vettura.

engie

Il nostro corpo però non è adatto alla sedentarietà, ha bisogno di interagire con l’ambiente che lo circonda, per allontanare il pericolo della comparsa di malattie cardiovascolari: camminare aiuta a combattere il colesterolo, riduce la pressione sanguigna, brucia i grassi, rinforza le ossa. Inoltre, aiuta a socializzare e a combattere lo stress, insomma è un vero antidepressivo naturale. Per non parlare del fatto che camminare migliora tantissimo le attività cognitive, stimolando le funzioni cardiorespiratorie e aumentando l’irrorazione di sangue nel cervello. In sintesi, camminare è un ottimo toccasana e rende felici, inutile negarlo.

Se poi a ciò aggiungiamo il fatto che camminando possiamo rendere più leggera la bolletta, allora forse saremo più invogliati a farlo. Non è uno scherzo ma semplicemente una fantastica iniziativa promossa da ENGIE, un operatore energetico che ha deciso di premiare i passi fatti dai propri clienti offrendo loro uno sconto in bolletta.

Il concetto è molto chiaro: “tu cammini e ti tieni in forma e noi scontiamo la bolletta”.

L’app mobile ENGIE – luce, gas e servizi, disponibile per smartphone Android o iPhone è stata potenziata con una nuova funzionalità, ENGIE Fit, che permette di conteggiare i passi fatti dal cliente durante il giorno. Al compimento di un certo numero di passi in un determinato periodo di tempo il cliente può riscattare il bonus, attendendo poi l’elaborazione da parte di ENGIE che lo traduce in uno sconto sulla bolletta della luce e o del gas.
E’ una bella iniziativa che ha lo scopo di sensibilizzare in maniera alternativa ed originale all’importanza dello sport ed ad una maggiore attenzione all’ambiente, stimolando ad andare a piedi in alternativa all’utilizzo dell’auto.

Non resta che provare e lasciarsi andare a lunghe camminate.