Immagini che commuovono, immagini di un adulto di cetaceo che per ore cerca di sospingere il corpo di un cucciolo ormai morto.

Potete vedere il video al seguente link  http://video.corriere.it/cetaceo-che-proteggere-piccolo-/fd8404b0-067f-11e2-a9b9-923643284af5

L’evento è stato documentato da Alberto Gherli, istruttore subacqueo della White Wave Maldives.

Forse la disperazione di una mamma nei confronti del suo cucciolo? Paolo Galli, ecologo dell’Università Bicocca, ha esaminato il video e dichiara che è possibile ipotizzare che l’adulto abbia accudito il piccolo per interi giorni ed interminabili notti tanto che anche il suo dorso risulta lesionato dal sole. Affermare però con certezza che si tratti di una mamma è impossibile: sarebbe necessaria un’analisi genetica. Però dalle dimensioni dei due e dalla disperazione dell’adulto sembrerebbe proprio di si…

I Cetacei sono famosi per il loro istinto di sospingere corpi inanimati o sofferenti, anche appartenenti ad altre specie animali.

Questo video impressiona molto perchè lo stato di decomposizione del cucciolo è avanzato: l’accudimento di questo corpo morto avviene già da molto tempo.

La disperazione di una mamma è una disperazione che va oltre ogni differenza di specie!

 

Fonte: http://video.corriere.it/