Purtroppo non è una scena del cartone animato Disney “Madagascar” dove gli animali decidono di fuggire dallo zoo ma un fatto accaduto per davvero.

Dal circo Rinaldo Orfei ad Imola è scappata una giraffa. Ha girato per la città causando anche lievi incidenti stradali. Poi è stata riportata, sedata, al circo.

Chissà cosa hanno pensato le persone per strada che hanno incontrato questo grande mammifero africano e chissà come si è sentita spaventata e spaesata questa giraffa in fuga.

Un piccolo inconveniente che però fa riflettere.

E’ giusto tenere rinchiusi questi animali all’interno di un circo solo ed esclusivamente per il divertimento umano? La giraffa poi è un animale molto grande che necessita di spazi molto estesi per poter vivere serenamente: è giusto toglierla dal suo habitat naturale e trasportarla di qua e di là in giro per il mondo?

La risposta, a mio avviso, è no. Non esiste motivo ragionevole per considerare positiva la realtà del circo.

Non è un modo per far avvicinare i bambini agli animali ma solo l’ennesima occasione di guadagno per l’uomo e di sfruttamento per l’animale.

Non portiamo i nostri bambini al circo, boicottiamo questa prigione animale!

 

Fonte: http://corrieredibologna.corriere.it/