Legambiente: elevati pesticidi nei nostri piatti

Legambiente lancia l’allarme riguardo i pesticidi che finiscono nei nostri piatti e di conseguenza nel nostro corpo.

I pesticidi vengono utilizzati in agricoltura per difendere le colture da parassiti ed insetti che possono compromettere il raccolto. Ma queste sostanze presentano effetti negativi per chi si nutre di cibi coltivati con pesticidi e per chi lavora a stretto contatto con essi. Inoltre l’inquinamento ambientale è assicurato: il terreno, l’acqua, l’aria e gli animali risentono di queste sostanze tossiche!

Di recente si è tentato di diminuire l’uso dei pesticidi ma Legambiente dichiara che la quantità utilizzata in agricoltura è ancora eccessiva, sia per la nostra salute che per l’ambiente in generale! Ecco perchè Legambiente sostiene e tenta di favorire da sempre le pratiche agricole che non fanno uso di questi pesticidi (come l’agricoltura biologica) oppure quelle tecniche di coltivazione che prevedono un minor consumo di sostanze tossiche.

Attenzione quindi al cibo che compriamo! In questo caso decidere di acquistare prodotti biologici certificati ci garantisce la sicurezza di non ingerire anche queste sostanze tossiche!

 

Fonte: http://www.legambiente.it/contenuti/articoli/pesticidi-nel-piatto-2011

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 29/08/2011
Categoria/e: Ambiente, Notizie da Legambiente, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655