Bimbo muto ricomincia a parlare grazie al gatto

La prima parola che Lorcan Dilln ha pronunciato è stata un “Ti amo” detto a gran voce verso la sua gatta Jessi di due anni.

Lorcan ha sette anni ed è affetto da quello che è chiamato “mutismo selettivo”, una patologia che impedisce al bambino di esprimere le proprie emozioni e di parlare, per questo quando la madre Jayne ha sentito esclamare quel “ti amo”, non ha sapuro resistere ed è esplosa in una gioia assolutamente incredula.

Il bambino erano anni ormai che non parlava, viveva nel suo mondo fatto di silenzi e pensieri tutti suoi, dove però la piccola gatta Jessi è riuscita ad entrare e rimanerci, tanto da sbloccare nel bambino questa sua “malattia”.

Per ora il bambino parla solo col gatto, ma i genitori non perdono le speranze, erano tre anni che non sentivano il loro figlio parlare.

E per questo piccolo miracolo la gattina Jessi è diventata famosa, molte tv si sono interessate al caso e riflettori si sono accesi su di lei, e a differenza di come si sarebbero comportati molti gatti, che sarebbero scappati di fronte agli estranei, lei non si è mai mossa dal fianco di Lorcan.

La madre del bimbo ha affermato, come riportato dal quotidiano inglese Daily Mail, che il gatto «sembrava capire che il suo ruolo è quello di rimanere accanto a Lorcan, è un gatto con uno straordinario senso del dovere» -la donna continua- «l’altro giorno ho trovato Lorcan che leggeva una favola a Jessi, e lei è lì che lo guarda stando ad ascoltare».

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Potete memorizzare il nostro sito per averlo sempre a portata di mano e non perdervi mai una novità cliccando QUI e poi su aggiungi ai preferiti del vostro browser

Se avete trovato l’articolo interessante e in qualche modo utile cliccate su “mi piace” per diventare Fan e e condividete con gli amici attraverso il vostro social preferito (trovate le icone in fondo alla pagina)!

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 13/09/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655