Riciclare le spugne vecchie

Ne abbiamo sempre molte di spugne in case, che magari non usiamo più o che lasciamo rinsecchire in un armadietto. Perchè invece di buttarle non proviamo a riutilizzarle? Possiamo farci tante cose vediamo…

1) Decorazioni floreali

Le spugne da cucina o da bagno potete sagomarle a forma di fiore (dopo averle lavate), sono semplici da ritagliare con una forbice e magari le potete usare per decorare la matita incollando due strati con al centro un fiore finto, il tutto utilizzando la colla a caldo. Sono anche degli ottimi regalini da fare per le festicciole dei bimbi.

 

 

 

 

 

 

 

 

2) Vasi

Potete usarle per umidificare un terriccio un po’ troppo secco, quando dovete rinvasare una pianta e notate che il terriccio rimane troppo friabile, asciutto, potete mettere una spugna sul fondo del vaso. Fate solo attenzione di risciacquare molto bene la spugna prima di utilizzarla.

3) Stampini

Se avete dei bimbi conoscerete sicuramente la loro voglia di creare… e cosa c’è di meglio dei timbrini fatti insieme per dare sfogo alla loro creatività? Prendete le vostre spugne vecchie, disegnate delle sagome e ritagliatele, vanno bene forme base come triangoli, quadrati cerchi, fiori, stelle…. una volta ritagliati basterà pucciarli nella tempera e poi premerli leggermente su fogli di carta o giornali o anche muri e mobili a secondo della fantasia dei vostri bimbi 😉

stampini spugne

4) Spugna abrasiva

Avete bisogno di una spugna per pulire a fondo senza rischiare di graffiare la superficie? Bhè tenete le retine della frutta, quelle per le patate o le arance, ritagliatele e avvolgetele intorno ad una spugna da piatti e fissatele con ago e filo da una parte all’altra della spugna, in questo modo avrete una spugna abrasiva riciclata e che non graffierà le vostre stoviglie.

5) Effetto spugnato

Con le vecchie spugne molto usate potete anche cimentarvi in qualcosa di davvero audace. Potete rinnovare le pareti della vostra cucina spugnando un colore più scuro sul fondo base della parete creando effetti particolari tipo stucco veneziano.

Questo stile di pittura delle pareti si chiama proprio “effetto spugnato“. Potreste anche pensare di ritagliare la spugna donandole la sagoma desiderata in modo da ottenere un effetto ancora più creativo. se non volete provare sulle pareti… provate su scatoloni per contenere i giocattoli oppure su scatolette per il decoupage.

 

 

 

 

 

 

 

 

6) Rimuovere i pelucchi

Pelucchi e peli di animali possono essere rimossi da abiti, divani e poltrone passando con delicatezza una spugna appena inumidita. Non è necessario averne a disposizione una nuova. Basterà recuperarne una vecchia ma ben pulita, da tenere da parte per questo unico scopo. E’ una soluzione particolarmente utile da portare con sé in viaggio.

7) Portasapone

Ecco una comodissima soluzione per fare in modo che le vostre saponette durino più a lungo e che l’acqua non si accumuli più sul fondo del vostro portasapone. Vi sarà sufficiente ritagliare uno strato di spugna da applicare sul fondo e su cui appoggiare la vostra saponetta, con l’unica accortezza di lavare, strizzare e lasciare nuovamente asciugare la spugna di tanto in tanto.

8) Pulizia di vasi e bicchieri

Potete utilizzare le vecchie spugne sagomandole e infilandole su una bacchetta del ristorante cinese, in modo da formare uno strumento utilissimo per pulire il fondo di bottiglie e vasetti. Per fermare le spugnette potete usare un pezzo di un tappo di sughero, in modo che non scivolino via.

 

spugne bicchieri

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 06/09/2012
Categoria/e: Idee riciclose, Primo piano, Riciclo, Soluzioni Ecologiche.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655