Fare le saponette con i bimbi

Manca poco all’inizio della scuola ma abbiamo ancora qualche giorno da passare con i nostri bimbi a creare qualcosa di nuovo da qualcosa di vecchio. Oggi vi voglio proporre un’idea davvero carina per occupare il tempo e creare dei regalini originali.

Il sapone come sapete tutti si fa con la soda caustica e va lasciato invecchiare perchè decada la causticità del composto, quindi non è opportuno utilizzare il metodo del sapone fai da te per fare le saponette profumate con i bimbi. Per ovviare a questo problema utilizziamo delle vecchie saponette oppure del sapone di marsiglia, colorandole ed arricchendole con fiori secchi, conchiglie, sassolini o addirittura sorpresine all’interno per invogliare i bimbi a lavarsi le mani!

100_4907.JPG

Se non abbiamo in casa sapone vecchio possiamo procurarci il sapone di aleppo (realizzato con olio d’oliva e alloro)  che è il migliore per questa realizzazione ma vanno bene anche i saponi commerciali (che però sono più pastosi e grumosi una volta sciolti), una buona scelta intermedia è il sapone di marsiglia.

Nella rilavorazione è possibile aggiungere fiori e erbe essiccati oppure oli essenziali profumati o ancora coloranti alimentari e comunque è sempre possibile creare saponi di forme particolari.

PROCEDIMENTO:

1- Con un pelapatate o una grattugia a fori grossi ridurre in scaglie il sapone.

Scaglie di sapone.jpg

2- Mischiarlo a poca acqua o latte in un pentolino e lasciare a riposare una notte.

latte.jpg

3- Scaldare a bagnomaria fino a far sobbollire il sapone.

4- Quando il sapone sarà liquido, toglierlo dal fuoco, lasciarlo rapprendere e aggiungere olio essenziale o fiori secchi a piacimento.

sapone fiori secchi.jpg

5- Mettere il sapone in uno stampo e farlo asciugare per 1 giorno. Durante questa fase si possono inserire al suo interno delle sorpresine, come vi dicevo prima, che si mostreranno murante l’uso del sapone.

6- Togliere il sapone dagli stampi e lasciarlo poi riposare ancora qualche giorno (4-5). Il sapone rilavorato può essere usato fin da subito, non richiede infatti la stagionatura dei saponi creati con processo caustico.

7- Se volete potete creare delle belle composizioni da regalare o per addobbare la casa utilizzando una corda o della rafia e forando le saponette (potete anche creare un foro con una cannuccia durante la fase di asciugatura, in modo da non doverlo forare in seguito) aggiungere conchiglie, bastoncini di cannella, frutta secca…

Di seguito trovate delle idee…

 [Fonte foto sofficidesideri.blogspot.com]

 

 

 

 

 

 

Post to Twitter

Valeria Bonora

Leggi Anche


Articolo scritto da Valeria Bonora il 04/09/2012
Categoria/e: Angolo delle Idee, Primo piano.



Loading Facebook Comments ...

4 commenti per “Fare le saponette con i bimbi”

  1. Buonasera vorrei segnalare che ben tre delle foto da voi pubblicate in questo articolo sono state prese senza mio consenso e senza nemmeno segnalare la fonte dal mio sito. Chiedo la cortesia di provvedere o rimuovendole o rimandando al mio blog.
    Bene visto che neppure consente di pubblicarlo, provvederò diversamente
    Grazie

  2. Elena

    Salve! Le fotografie non sono state prese direttamente dal suo blog ma dalla ricerca in google. Se mi dà l’indirizzo internet del suo blog potrò inserirlo a fine articolo. Grazie, Elena

  3. Buonasera, grazie per la risposta. Il punto non è da dove si prendono perchè, proprio perchè trovate con google, questo rimanda al blog…proprio come io sono arrivata a voi.
    Comunque il sito è sofficidesideri.blogspot.com
    grazie Debora

  4. Valeria Bonora

    emh… no di solito non apro le immagini, le prendo e basta, comunque aggiungo la fonte, non c’è problema, anzi se ha fatto lei queste saponette complimenti sono splendide! Valeria.

Lascia un commento

Concorsi Pubblici

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

Articoli Correlati

Ultimi articoli pubblicati

SpotLight

Favole e Fantasia
Collegati | Copyright 2010-2014 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655