Riciclare e creare una mini serra

Questa è un’idea creativa per produrre dei piantini per l’orto oppure per insegnare ai bambini come nascono le piante e coinvolgerli in attività biologiche e di riciclaggio.

Serra_green

Avvicinarsi alla natura non è mai stato così facile ci servono 3 rotoli della carta igienica, un contenitore di quelli delle gastronomie o della frutta o verdura trasparente con i forellini e un vassoio.

Per realizzarlo forbici, terra e naturalmente semi!

 

Serra_green_1

Per prima cosa prendete i cartoni della carta igienica e appiattiteli e piegateli a meta longitudinalmente, in modo da ottenere le 4 pieghe come nella figura.

Serra_green_2

Adesso tagliateli a metà con le forbici

Serra_green_3

Sempre usando le forbici praticate quattro tagli seguendo le piegature fatte in precedenza, tagliateli non molto, circa un quarto della lunghezza del cilindro.

Serra_green_4

Ora ripiegate ogni segmento verso l’interno, piegandolo come se doveste chiudere uno scatolone, cioè inserendone ognuno sotto il precedente in modo da chiudere il fondo e creare un mini contenitore come quello che vedete qui sotto.

Serra_green_5

una volta che lo avete fatto con tutti i mezzi cilindri avremo una cosa simile…

Serra_green_6

Adesso è giunto il momento di riempite i cilindri col terriccio, fatelo su di un foglio di giornale in modo da recuperare il terriccio che fuoriesce e per non sporcare la serra.

Serra_green_7

Compattate il terriccio nei cilindri con l’aiuto di un oggetto come bicchiere o anche solo con le dita.

Serra_green_8

Adesso la serra è pronta ad accogliere i semi, mettete al massimo 2 semi per ogni cilindro ad una profondità di circa un centimetro, annaffiate con moderazione.

Serra_green_9

Una volta terminato con l’acqua chiudete la vostra mini serra con il coperchio in plastica e adagiatela su un vassoio per evitare che l’acqua in eccesso esca dal fondo.

Posizionate la serra su un davanzale al sole e lasciatela aperta nei giorni più caldi aiutandovi con un bastoncino dei gelati.

Quando le piantine saranno sufficientemente cresciute, potrete interrarle oppure invasarle, potete togliere il cartone, ma se risulta un po’ troppo uniformato col terriccio non preoccupatevi interrate anche il cilindro di cartone, si scioglierà con le annaffiature.

Buon divertimento!

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 18/08/2012
Categoria/e: Idee riciclose, Primo piano, Riciclo, Soluzioni Ecologiche.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655