Riciclare le bottiglie e fare dei portapenne

Questa volta recicliamo tre oggetti diversi per mettere un po’ d’ordine in casa.

Cominciamo con le mille matite e pennarelli che i vostri bambini si ostinano a lasciare in giro, inutili i portapenne perennemente con cerniere rotte e macchiati dai pennarelli, allora perchè non pensare a dei contenitori praticamente indistruttibili???

Tutti in casa ci capita di avere delle bottiglie di candeggina o acqua distillata oppure anche il liquido per i vetri delle auto che hanno questa forma un po’ squadrata e col manico. La prima cosa da fare è lavarle bene, togliere eventuali etichette e lasciarle asciugare.

Poi con una matita segnate il fondo e parte della “pancia” della bottiglia in questo modo.

 

Ora per ritagliarla fate un buco con le forbici nel mezzo della parte che dovete eliminare e cominciate a tagliare via lungo le linee segnate. Potete usare anche un taglierino, ma di solito questa plastica è più dura e risulta più pericoloso.

Poi mettete il tappo e se volete potete decorare l’esterno del porta matite con adesivi  dell’eroe preferito di vostro figlio o con le figurine doppie dell’album di cui fa la collezione, insomma in questa fase potete sbizzarrire la vostra fantasia, magari con dei pennarelli tipo UniPosca potete scrivere il contenuto della bottiglia.

Un’altra idea davvero carina è utilizzare dei barattoli di vetro riciclando i vasetti della maionese, delle confetture o delle conserve, l’importante è che non vengano dati in mano a bambini piccoli ma utilizzati per le graffette, per le gomme, per le caramelle…

Però i tappi di questi contenitori sono spesso brutti, con la pubblicità o magari rovinati. Ecco un’idea per abbellirli!

Prendete della carta decorata, quella per i pacchi, per i regali, e poggiatela sul tavolo col disegno verso il tavolo.

Posizionate il coperchio a faccia in su e ritagliate un cerchio più largo di 2 volte l’altezza del bordo del coperchio, poi ritagliate la parte che sborda a spicchi come nella figura.

poi con l’aiuto di un pennello e di colla vinilica spennellate tutto il coperchio e incollatelo al centro e tirate su le linguette che avete ritagliato fino a incollarne all’interno del coperchio.

Fate asciugare bene ed ecco fatto, i vostri vasetti sono nuovi di zecca, pronti ad accogliere tutte le vostre idee!!

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 14/08/2012
Categoria/e: Idee riciclose, Primo piano, Riciclo.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655