Vivere senza soldi di si può!

Vivere senza denaro è possibile e ce lo testimoniano Raphael Fellmer, tedesco di 28 anni, e Nieves Palmer, spagnola di 26: la coppia vive senza conto corrente e senza denaro da circa due anni.

Sono due giovani laureati che hanno deciso di mandare un messaggio chiaro al mondo: il denaro può diventare superfluo! Si alimentano esclusivamente di cibo “salvato” cioè quello che riescono a trovare nella spazzatura dei supermercati tedeschi.

In questi due anni – ci tengono a precisare i due ragazzi – non hanno mai avuto problemi di stomaco oppure nausee ed infezioni, nemmeno nel delicato periodo in cui Nieves era incinta.

Lo spreco della società attuale fa sì che i supermercati buttino cose ancora utilizzabili: ma in Germania arriva Raphael e fa piazza pulita. Egli dichiara: “ Quattro volte alla settimana vado con lo zaino a ispezionare i container della spazzatura, in particolare dei supermercati biologici. Tutto ciò che si vende nei supermercati finisce nella spazzatura: cosmetici, saponi, cioccolato…Per menzionare prodotti che un non si aspetta di trovare. Ovviamente poi moltissima frutta e verdura e latticini che si possono ancora consumare.Trovo molto più di quello che posso portare con lo zaino e porto con me più di quello che realmente ci serve. Il resto lo regalo a vicini, amici, persone che hanno bisogno. L’idea è far vedere che non solo si butta una mela ogni tanto ma che tutto finisce nella spazzatura”.

L’apparente follia di questi ragazzi ci fa riflettere: la Fao ha calcolato che circa un terzo del cibo prodotto nel mondo viene buttato e addirittura l’Istituto Austriaco di Economia dei Rifiuti sostiene che il 45 per cento del cibo scartato dai vari supermercati è ancora utilizzabile.

Persone che muoiono di fame e persone che gettano via cibo ancora consumabile.

Di sicuro i folli siamo noi!

Fonte: http://www.linkiesta.it/non-ho-un-conto-ne-soldi-vivere-senza-denaro-si-puo

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 06/08/2012
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655