Intervista a Felicita, collaboratrice del portale Ambient&Ambienti

Abbiamo deciso di intervistare Felicita Scardaccione, collaboratrice del portale web Ambienteambienti.com al fine di evidenziare l’importanza di internet per l’informazione e per testimoniare quanto sia importante difendere l’ambiente a 360 gradi!

1) Felicita, tu collabori per la rivista on line Ambienteambienti.com: di cosa tratta questo portale?

E’ un portale nato in Puglia e diretto da due professionisti, l’ingegnere Farenga e la moglie Lucia Schinzano che hanno scelto l’indirizzo ambiente in cui credono senza alcun tentennamento, proprio per affrontare le più svariate tematiche del settore, sensibilizzando così il pubblico. La cosa curiosa qual è? Di nascita pugliese come ho detto, ma clikkatissimo da Roma in su… E così non solo si possono trovare dei temi classici, se così li possiamo chiamare, come la tutela del territorio e le segnalazioni legate alle azioni che si fanno per mantenerlo “vivo”, ma nelle diverse sezioni -sempre in aggiornamento- ci sono ad esempio riferimenti a cosa i giovani stanno mettendo in atto per la salvaguardia del loro futuro. Intendo progetti molto originali ideati da ragazzi quasi tutti neolaureati. E non sono pochi.

2) I tuoi articoli solitamente che tematiche affrontano?

Vari: mi sono interessata di personaggi, di scottanti argomenti, come ILVA di Taranto, di gruppi che stanno dando un grosso contributo per sensibilizzare l’opinione pubblica, anche di moda e curiosità. Inoltre curo settimanalmente una rubrica legata al week end dove segnalo idee o anche solo manifestazioni che chiunque può seguire nel tempo libero. E’ legata al portale della Regione Puglia.

3) Quanto pensi sia importante internet per informare il lettore?

Credo che il web abbia una potenza pazzesca. Se ben usato può davvero fare molto, soprattutto per approfondire argomenti che viceversa sarebbero dimenticati. Il bello è che appunto, a differenza della carta stampata, non si è legati ad un numero prestabilito di pagine da pubblicare. Per cui più se ne parla, più la notizia fa davvero il giro del mondo. E suscita interesse.

4) Cosa pensi sia utile fare quotidianamente per salvaguardare l’ambiente?

Informazione. Insomma insistere fino all’inverosimile. E far capire che cattive abitudini di vita quoitidiana vanno corrette. Penso sia il primo passo perchè in futuro non si assista ad altri episodi di emergenza rifiuti come è successo a Napoli.

5) Da quanto tempo scrivi? Il tuo lavoro ti dà soddisfazione?

Sono giornalista “per caso”. Non mi aspettavo questo lavoro e nei miei progetti non c’era il pensiero di entrare in una redazione. Anzi, il mio indirizzo era volto da tutt’altra strada. Scrivo da 14 anni, non molto rispetto a molti colleghi che hanno iniziato più presto, la maggior parte intorno ai 20 anni, ma chissà… forse era il mio destino. Infatti devo ammettere che in poco tempo, con alle spalle una dura gavetta, ho bruciato molte tappe. Inutile dire che mi piace, mi appassiona molto. Ma vale per tutti: ti deve piacere!

Grazie Felicita per il tuo tempo e la tua disponibilità!

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 16/08/2011
Categoria/e: Ambiente, Interviste, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655