Oggi vi voglio dare un’altra idea davvero divertente per reciclare i tappi delle bottiglie di plastica, QUI potete trovare come fare un portasapone, mentre oggi vi insegno a fare dei timbrini per giocare con i vostri bambini.

Vi occorrono alcuni materiali:

  1. Tappi di plastica di varie dimensioni
  2. vassoi di polistirolo
  3. forbici
  4. biro
  5. colla caldo
  6. cuscinetto per timbri

Ritagliate con il cutter i bordi angolati del vassoio in modo da averlo ben piatto, con l’aiuto dei tappi segnatene il contorno, di qualche millimetro più grande. Basterà appoggiare il tappo sul vassoio e con la biro perpendicolare al vassoio e appoggiata al tappo segnarne il contorno. 

Una volta disegnati tutti icerchi ritagliateli con l’aiuto di un cutter… questo lavoro è meglio se lo fa un adulto, se volete lasciarlo fare ad un bambino meglio usare le forbici con punta arrotondata, non otterremo un risultato perfetto ma sarà sicuramente meno pericoloso.

Quando abbiamo tutti i cerchietti di polistirolo pronti possiamo disegnare su di sessi il timbro. Possiamo provare su un foglio di carta, ricordatevi che le scritte verranno al contrario.

Una volta disegnati con l’aiuto della biro iniziamo a forare un pochino il polistirolo in modo da creare i bordi del disegno…. tanti buchini uno vicino all’altro fino a formare le linee del disegno. Pronti i timbri, con la colla a caldo non ci resta che incollarli al tappo corrispondente. (mi raccomando non lasciate la pistola in mano ai bambini)

Ora date sfogo alla fantasia, potete timbrare il diario, fare una carta da pacco particolare timbrando la carta marroncina dei pacchi, creare biglietti di auguri o decorare tutti i quaderni e album!!